|⇨ Risotto con barbabietola, finferli e ricotta di capra

Risotto con barbabietola, finferli e ricotta di capra

Il Risotto con barbabietola, finferli e ricotta di capra è un originale primo piatto che abbiamo scelto per aprire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica dedicata alle ricette per il Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


Il Risotto con barbabietola, finferli e ricotta di capra è uno squisito primo piatto che qui vi proponiamo in una ricetta appositamente pensata per il nostro insostituibile Kenwood Chef. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione il Risotto con barbabietola, finferli e ricotta di capra.

Ingredienti per 4 persone:

– 230gr di riso carnaroli
– 200gr di barbabietola precotta
– 250gr di ricotta di capra
– 180gr di funghi finferli
– 2 di scalogni tritati
– 500gr di brodo vegetale
– 1 bicchiere di vino bianco secco
– 50gr di olio extravergine d’oliva
– quanto basta di sale
– 40gr di burro
– 4 cucchiai di grana padano
– 1 spicchio di aglio
– foglioline di basilico

Procedimento:

Sbuccia le barbabietole, frullale nel mixer. Cinque minuti prima di terminare la cottura andranno aggiunte al risotto. Tieni da parte. Inserisci la frusta gommata, la mascherina per il robot e il paraschizzi sopra alla ciotola. Sbuccia gli scalogni, tritali finemente e falli rosolare per 2 minuti a 120°C con del burro nella ciotola del kenwood fino a farli appassire. Unisci il riso, fallo tostare per un paio di minuti. Sfuma con il bicchiere di vino, lascialo evaporare e prosegui la cottura del riso a 100°C a velocità mescolamento 3. Bagnandolo con 1-2 mestoli di brodo caldo ogni volta che i precedenti saranno assorbiti, regola di sale e pepe. A 5 minuti dalla fine aggiungi la barbabietola frullata e termina la cottura. Quando il risotto sarà pronto, mantecate con  2 cucchiai di ricotta e 3-4 cucchiai di grana grattugiato, mescolando bene per amalgamare gli ingredienti. Lascia riposare per 2-3 minuti. Sistemate il risotto nei piatti, aggiungete i funghi finferli che avrete precedentemente saltato in padella con un filo d’olio EVO e uno spicchio d’aglio, una quenelle di ricotta e qualche fogliolina di basilico.