Patate al Forno

Le patate al forno sono uno dei modi più comuni per preparare le patate nonché uno dei contorni più semplici e più apprezzati della cucina italiana. Si tratta di un contorno che è difficile attribuire ad una regione in particolare, ma forse proprio per questo motivo ne esistono diverse varianti che a volte differiscono di poco tra loro, ma che comunque rendono buono il contorno che si adatta ad accompagnare innumerevoli piatti.

Ingredienti:

1 kg di Patate
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 rametti di Rosmarino
1 rametto di Salvia
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lavate e sbucciate le patate, quindi tagliatele a dadini di medie dimensioni. Lasciatele in ammollo in una capiente ciotola con acqua fredda per circa cinque minuti, o comunque fino a che l’acqua nella quale sono immerse non risulti opaca. Nel frattempo, portate a bollore una pentola d’acqua; scottate quindi le patate per 4-5 minuti massimo. Raffreddate sotto acqua fredda e asciugate bene le patate, quindi disponetele in una teglia da forno con abbondante olio. Aggiungete un trito di rosmarino, salvia, e aglio e finite con una macinata di pepe. Abbiate cura di rigirare e ungere tutte le patate, quindi infornate in forno già caldo a 180°. Controllate la cottura: appena iniziano a dorare, rigirate le patate di tanto in tanto. Dopo 30 minuti aggiungete un pizzico di sale e ultimate la cottura per altri 15 minuti.

Nota Bene:

Il segreto di una ricetta ben riuscita, per le patate al forno, sta nel lasciare ammollo le patate, facendogli così perdere gran parte dell’amido. Sbollentare le patate per qualche minuto permette di ridurre i tempi di cottura e far sì che rimangano morbide al proprio interno. Mentre l’aggiunta del sale a fine cottura fa sì che le patate non trattengano l’acqua e che quindi assumano un bell’aspetto croccante.

Tags: