Potjie di pollo

Noi che amiamo sperimentare le differenti cucine internazionali cercando di riproporre fedelmente le ricette originarie. Questa volta arriviamo in Sudafrica per presentare il Potjie di pollo.

 Il Potjie è una particolare pentola rotonda in ghisa, dotata di fondo molto spesso e tre piedini di sostegno, utilizzata per cuocere su fuochi all’aperto. Venne portata dagli olandesi in Sudafrica nel XVII ° secolo e da allora è divenuta di uso comune in tutti i villaggi dell’Africa meridionale. La pentola viene riscaldata utilizzando piccole quantità di legna o carbone o, in assenza di questi, erba intrecciata o lo sterco di animale.

Attualmente viene prodotta in Cina, dove la migliore in circolazione è senza dubbio del fornitore Shijiazhuang Wells Trading & Mfg. Co., oppure in Sud Africa prodotta da Limco Blankets.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 pollo
– 1 zucca piccola
– 1/2 kg di patate
– 200 gr di fagiolini
– 300 gr di cavolo bianco
– 5 carote
– olio extra vergine di oliva, sale e pepe q.b.
– 1 rametto di rosmarino
– 4 rametti di timo con fiori (per guarnire)

Procedimento:

Pulite il pollo, lavatelo bene all’interno e all’esterno e asciugatelo con carta da cucina. Salatelo internamente e spolverizzatene la parte inferiore esterna con abbondante sale e pepe, massaggiando per farli aderire bene. Scaldate l’olio in un ampio tegame (in sostituzione al potjie, qualora non riusciate a reperirlo), adagiatevi il pollo con la parte condita verso il basso e fatelo rosolare. Coprite e cuocete a fiamma bassa per 20 minuti. Giratelo, conditelo con sale e pepe e fatelo rosolare per altri 5 minuti.

Sbucciate e lavate le patate e le carote, sbucciate la zucca e privatela dei semi; lavate e spuntate i fagiolini e pulite il cavolo; quindi tagliate il tutto in piccoli pezzi. Lavate il rametto di rosmarino e adagiatelo sul pollo. Distribuite sulla carne anche le verdure e coprite con acqua. Coprite e cuocete a fuoco moderato per circa un’ora e mezza fino a cottura completata.

Scolate il pollo dal brodo, tagliatelo a pezzi facendo attenzione a non sfaldarlo e disponetelo in piatti piani possibilmente di colore chiaro. Il bel cromatismo delle verdure che disporrete attorno ai pezzi di pollo regalerà un’ armonico intreccio di odori e colori. Potete guarnire con i rametti di timo in fiore. Ricordatevi di deporre il pollo e le verdure a centro piatto in modo da poter guarnire il perimetro dello stesso con una spruzzata di pepe.