Mantecato alle pesche

In estate i gelati sono tra i dolci maggiormente ricercati e consumati e tra i gelati maggiormente consumati a tavola, il mantecato è sicuramente tra i più diffusi, anche se spesso lo si sente nominare senza però realmente conoscerlo, quindi scopriamo cos’è questo particolare tipo di gelato. Sicuramente vi sarà capitato almeno una volta di consumare un tipo di gelato a pasta fine e cremosa servito in piccole coppe o bicchieri, magari scegliendolo tra più sapori, ecco questo è proprio il mantecato ed oggi vi proponiamo la ricetta di un ottimo mantecato alla pesca.

Ingredienti per 4 persone:

– 500 g di gelato alla pesca,
– 3 pesche gialle,
– gelatina di ribes.

Per il gelato al carcadè:

– 3 cucchiai di carcadè in foglie o 4 bustine,
– zucchero 250 g,
– 2 uova,
– panna 250 g,
– latte 250 g.

Procedimento:

Versate in una casseruolina 200 g di acqua e portatela a ebollizione, quindi trasferitela in una ciotola dove avrete messo il carcadè. Lasciate in infusione per 5 minuti e fate raffreddare. Sgusciate le uova intere in una terrina, unitevi lo zucchero e sbattetele bene, come per fare uno zabaione. Quando il composto diventa omogeneo aggiungete la panna e il latte. Filtrate l’infuso di carcadè freddo attraverso le maglie di un colino molto fitto, quindi versatelo a filo nella terrina con il composto di uova e mescolate molto delicatamente per ben incorporarlo. La crema deve rimanere abbastanza densa. Ponete il tutto nella gelatiera e preparate il gelato secondo le istruzioni del vostro apparecchio. Pelate le pesche (se usate le pesche noci potete anche non sbucciarle). Tagliatene una parte a fettine e il resto a dadini. Riempite le coppe da dessert con palline di gelato il tutto nella gelatiera e preparate il gelato secondo le istruzioni del vostro apparecchio. Pelate le pesche (se usate le pesche noci potete anche non sbucciarle). Tagliatene una parte a fettine e il resto a dadini. Riempite le coppe da dessert con palline di gelato poi guarnire con la frutta.