Involtini di Platessa

Pleuronectes platessa, conosciuto comunemente come platessa, è un pesce d’acqua salata appartenente alla famiglia Pleuronectidae. Il corpo ha forma romboidale, molto schiacciato ai fianchi, con pinne dorsale e anale simmetriche e opposte, rette da spessi raggi. La pinna caudale è a delta, piuttosto robusta. La platessa è un pesce adattato a vivere sdraiato sul fianco sinistro, pertanto l’evoluzione ha portato ad avere entrambi gli occhi sul lato destro e una livrea mimetica, mentre il lato sinistro presenta una colorazione biancastra a volte macchiata di nero e una pinna pettorale di piccole dimensioni. La Platessa è diffusa nell’Atlantico orientale (dalla Groenlandia fino al Marocco), nel Mar Baltico e nel Mar Bianco. È rara nel Mediterraneo. Abita fondali sabbiosi, dove può mimetizzarsi. Gli esemplari giovani vivono in prossimità della riva, gli adulti si spingono più in profondità.
La livrea è semplice: il lato destro presenta una colorazione bruna con sfumature variabili dal giallo ocra, al rossastro al verde, ed è macchiata e marezzata di bruno e ocellata da decine di macchie rossastre orlate di bianco. La platessa si nutre di bivalvi, crostacei, stelle marine (Ophiura albida), anfipodi, gasteropodi e policheti. La platessa è oggetto di un’ambita pesca intensiva da parte dell’uomo, che trova le sue carni leggere e delicate e meno costose di quelle della Sogliola.

Oggi scopriremo come (ri)scoprire le gustose carni della platessa e come poter realizzare con semplicità degli eccellenti involtini di platessa.

Ingredienti per 4 persone:

700 G Filetti Di Platessa Surgelati
30 G Prezzemolo
100 G Formaggio Groviera
180 G Panna
50 G Burro
Farina
Salsa Di Pomodoro
2 Cucchiai Cognac
Alcune Gocce Salsa Worcester
Pepe
Sale

Procedimento:

Distribuire sui filetti un trito di prezzemolo e formaggio. Arrotolarli e fermarli con spago da cucina. Sistemare gli involtini leggermente infarinati in una pirofila imburrata, irrorarli con il cognac e infornarli a calore medio per 3 minuti girandoli una volta. Stemperare nella panna il pomodoro e qualche goccia di worcester e versare la salsa sul pesce. Infornare per altri 10′ ricordando di girare più volte.