Gnocchi di zucca

Gnocchi di zuccaIl betacarotene presente nella zucca ha proprietà preventive nei confronti dell’insorgere di diverse patologie; da non sottovalutare i benefici che derivano dalla sua capacità di contrastare i radicali liberi, sostanze altamente pericolose per il nostro organismo. Ma il betacarotene ha anche altre proprietà: protegge il sistema circolatorio, è antinfiammatorio e, grazie alle sue proprietà antiossidanti, rappresenta un ottimo alleato nel rallentare l’invecchiamento delle cellule del corpo umano.

Ricordiamo inoltre, che il betacarotene è anche una sostanza antiossidante dalle provate proprietà antitumorali. In base ad uno studio risalente al 2007, in Massachusetts, è stato dimostrato che la zucca possiede proprietà che contrastano il diabete e l’ipertensione.  Oltre a queste proprietà, aggiungiamo i benefici che essa apporta all’organismo per quanto riguarda il rilassamento, gli effetti diuretici e quelli sedativi. Fin dai tempi più antichi alla zucca si sono attribuite proprietà calmanti, indicata per chi soffre di ansia, nervosismo ed insonnia; la stessa polpa costituisce un ottima sostanza lenitiva in caso di scottature ed infiammazioni della pelle.

Ingredienti per 4 persone:

400 g di zucca (pulita),
2 tuorli d’uovo,
3 cucchiai di farina,
50 cl di latte,
formaggio parmigiano grattugiato,
prezzemolo,
basilico,
noce moscata,
burro,
sale

Procedimento:

Lessate la zucca tagliata a pezzi nel latte finché sarà quasi completamente disfatta. Passatela al setaccio e ponetela sul fuoco per farla asciugare. Lasciatela raffreddare e unite alla purea di zucca ottenuta i tuorli, la farina, le erbe tritate, il parmigiano e il sale. Lavorate il composto. Se dovesse essere troppo morbido unite altra farina. Formate degli gnocchi e gettateli in acqua bollente salata. Cuoceteli per 3-4 minuti, scolateli e conditeli con burro, parmigiano e una foglia di salvia.