|⇨ Ravioli di Zucca alla Salvia

Ravioli di Zucca alla Salvia

Gli squisiti Ravioli di Zucca alla Salvia sono l’intrigante primo piatto che utilizziamo per proseguire il nostro consueto appuntamento settimanale con la rubrica le ricette delle nostre lettrici e, questa in particolare, ci viene proposto dalla nostra amica Dalila che ci ha gentilmente inviato.


Prima di cederle la parola, vi ricordiamo che chiunque può inviarci le proprie ricette e partecipare alla nostra rubrica, utilizzando l’apposito modulo di contatto che trovare nella sezione “come contattarci”. Senza perdere altro tempo, cediamo la parola alla nostra amica/lettrice Dalila e i suoi Ravioli di Zucca alla Salvia.

[…] i Ravioli di Zucca alla Salvia sono un primo dal sapore delicato ma deciso e con del carattere. Un primo sicuramente semplice e poco impegnativo ma che, al tempo stesso, garantisce un risultato sicuro e poi c’è il non trascurabile vantaggio di poterlo abbinare a qualsiasi tipo di secondo  […]

Ingredienti per 4 persona:

– 400 gr Farina
– 4 Uova
– 1000 gr Zucca
– 150 gr Mostarda di Cremona
– 100 gr Biscotti Amaretti
– 250 gr Formaggio Parmigiano
– 80 gr Burro
– Salvia
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Pulite la zucca, tagliatela in grossi pezzi e cuocetela in forno a 200 gradi per circa 20 minuti. Passate la polpa al setaccio o al mixer. Fate attenzione che sia ben asciutta. Unite gli amaretti sbriciolati finemente, 150 g di parmigiano, la mostarda tritata finissima, un pizzico di sale e pepe. Amalgamate bene gli ingredienti lavorando con una forchetta: dovete ottenere un composto abbastanza asciutto, in caso contrario aggiungete ancora parmigiano o amaretti. Lasciate riposare il composto in frigorifero per una notte. Stendete la sfoglia sottile e distribuite su metà di questa, alla distanza di 4-5 centimetri l’uno dall’altro, tanti mucchietti di ripieno, quindi coprite con l’altra mezza sfoglia e ritagliate con l’apposita rotella i ravioli. Lessate i ravioli in acqua bollente salata, quindi scolateli. Fate sciogliere il burro con la salvia e quando è ben dorato condite con questo i ravioli e spolverizzate con il parmigiano rimasto. Distribuite i ravioli in un piatto da portata precedentemente riscaldato e, volendo, guarnite con stelline ricavate dalla polpa della zucca.