Pasta fredda con peperonata

Anche questa settimana torna puntuale come sempre la nostra rubrica dedicata alle ricette inviateci dalle nostre lettrici. Questa settimana è la nostra amica Roberta a darci una interessante ricetta di un primo che, a nostro avviso, potrebbe essere considerato benissimo un piatto unico, ma senza perdere altro tempo le giriamo la parola e vi diamo appuntamento alla prossima settimana con un’altra imperdibile ricetta inviataci da voi che ci seguite.

In quest’ultimo scorcio d’estate siamo ancora in tempo per preparare con pochi e semplici ingredienti di stagione la pasta fredda con la peperonata. Un piatto a metà strada tra insalata di pasta e peperonata tipica della zona in cui abito che piace tantissimo a mio marito e non mancherà di sorprendere anche voi per la sua bontà. Provare per credere.

Ingredienti per 4 persone:

– pasta formato mezze penne 250 g,
– un peperone giallo,
– un peperone rosso,
– un peperone verde,
– 2 cipollotti freschi,
– un mazzetto di basilico,
– uno spicchio d’aglio,
– 2 cucchiai di concentrato di pomodoro,
– ricotta salata 30 g,
– 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
– 4 acciughe sott’olio,
– sale q.b.

Procedimento:

Mondate i peperoni, lavateli, asciugateli e tagliateli a striscioline sottilissime. Tritate finemente i cipollotti e lo spicchio d’aglio e mettete tutte le verdure in una larga padella. Versate il concentrato di pomodoro, un mestolo d’acqua fredda, l’olio d’oliva e una presa di sale. Cuocete a fiamma bassa, coperto, per circa 30 minuti rigirando spesso per evitare che le verdure si attacchino al fondo. Portate a bollore abbondante acqua, aggiungete il sale, cuocetevi la pasta al dente, raffreddatela velocemente sotto l’acqua corrente e mescolatela alla peperonata fredda. Sciacquate le foglie di basilico, riducetele a striscioline sottili e mescolatele alla pasta insieme alle acciughe ben scolate e tagliate a tocchetti. Poco prima di servire, cospargete con la ricotta salata a scagliette.