Mousse di pesche al Porto

Il dolce di oggi utilizza le pesce frutto di stagione dolcissimo che ben si adatta ad essere elaborato nella preparazione di dessert, in questo caso al cucchiaio, che ci regala momenti dal gusto piacevolmente fresco e la cui presentazione davvero elegante in bicchieri di vetro ci farà fare un figurone!

Ingredienti per 6 persone:

– 1 dl di Porto rosso;
– 10 gr di gelatina in fogli;
– 8 pesche gialle;
– 2 cucchiai colmi di miele;
– 4 amaretti secchi.

Procedimento:

Mettete a bagno separatamente 4 gr e 6 gr di gelatina,  in acqua fredda. Sgocciolate i 4 gr, strizzateli leggermente, scaldate il  Porto in un pentolino, unite e fateli sciogliere a fiamma bassissima.  Filtrate il composto e suddividetelo in 6 bicchieri. Trasferite in frigo e  lasciate rapprendere per circa 1 ora. Tuffate  6 pesche in una pentola con abbondante acqua bollente per 1 minuto.  Scolatele, spellatele, eliminando il nocciolo, ricavate 450 gr scarsi di polpa e  frullatela con il miele. Versatene 5-6 cucchiai in un pentolino e scaldateli,  unite i 6 gr di gelatina, sgocciolati e leggermente strizzati, e fateli  sciogliere. Suddividete il composto nei  bicchieri sopra la gelatina di Porto e mettete in frigo per 6 ore.  Racchiudete gli amaretti in un canovaccio pulito e sbriciolali  grossolanamente. Per servire, tagliat le pesche rimaste a lamelle,  suddividetele nei bicchieri e spolverizzatele con le briciole di amaretti.