|⇨ Minestrone Milanese

Minestrone Milanese

Il minestrone è una minestra in brodo con verdure e legumi che può essere arricchita da pasta o riso. Tradizionalmente il minestrone veniva preparato con le verdure disponibili in cucina al momento, permettendo di consumare anche quelle non freschissime, ma specialmente quelle poco digeribili senza una lunga cottura.


Per questo era considerato uno dei piatti poveri per eccellenza, tipico della cucina contadina italiana. Con l’evolversi della situazione economica e delle abitudini alimentari è però con il tempo diventato un piatto apprezzato anche in altri ambienti sociali e proposto a volte anche dalla ristorazione più ricercata.

La parola minestrone è anche usata in modo figurato per indicare un insieme di cose differenti e poco ordinate, come ad esempio: “Quel programma televisivo è un minestrone di notizie e servizi”.

Ingredienti per 4 persone:

– 600 gr Pasta Tipo Minestrone
– Alcune Cotenne Fresche di Maiale
– 1 Battutino Pancetta (da 60 gr)
– Cipolla
– Prezzemolo
– 150 gr Riso
– 2 Cucchiai Trito di Prezzemolo, Basilico, Salvia
– Olio
– Sale
– Formaggio Parmigiano

Procedimento:

Bollire per 10 minuti le cotenne in acqua salata, scolarle e tagliarle a listarelle. Appassire nell’olio il battuto di pancetta, la cipolla e il prezzemolo, unire le cotenne e le verdure per minestrone. Insaporire e unire 150 cl di acqua calda. Cuocere per 45 minuti, poi unire il riso e cuocere per 15 minuti. Unire il trito, mescolare e spegnere. Servire con il parmigiano.