Gnocchi di zucca polacchi

Questo gustoso ortaggio è ampiamente usato non soltanto nella cucina italiana ma come stiamo per scoprire, anche in quella polacca che ci regala una ricetta semplice nella realizzazione. Dal gusto dolce e delicato dato dal particolare impasto a base di zucca il primo piatto di oggi è da provare…

Ingredienti per 4 persone:

– 350 gr di polpa di zucca
– 350 gr di patate
– 180 gr di Farina
– 1 uovo
– 1 pizzico di noce moscata
– Salvia q.b.
– Sale q.b.
– Pepe macinato a piacere

Procedimento:

Per preparare gli gnocchi di zucca tagliare la polpa di zucca a fette piuttosto grossolane, e per ammorbidirle, infornatele per circa 20-25 minuti in forno preriscaldato a 180°, ponendoli su di una placca rivestita con carta forno. Quando la zucca sarà cotta, estraetela dal forno e lasciatela intiepidire, poi passatela al passaverdura. Mentre la zucca si cuoce lessate le patate con tutta la buccia in acqua salata, e quando saranno cotte, scolatele, lasciatele intiepidire e poi sbucciatele e passate anch’esse al passaverdure. Alla purea di patate unite quella di zucca in un’unica terrina, dove aggiungerete anche la farina, l’uovo, la noce moscata, il sale e il pepe, e impastate bene gli ingredienti tra loro fino a che il composto risulti omogeneo, liscio ma non duro. Ponete una capiente pentola, contenente dell’acqua, sul fuoco e portatela ad ebollizione. Quindi, su di una spianatoia, passate a formare dei lunghi bastoncini , che taglierete a pezzetti delle dimensioni di una grossa nocciola. Una volta ottenuti gli gnocchi di zucca, passateli uno a uno sui rebbi di una forchetta o sull’apposito strumento per conferigli la rigatura caratteristica. Quando tutti gli gnocchi di zucca saranno pronti, cuocete nell’acqua bollente, attendendo che risalgano in superficie: appena riaffioreranno, prendeteli con una schiumarola, scolateli bene e conditeli  semplicemente con del burro fuso in cui avrete dorato delle foglie di salvia.  Servite decorando con listarelle di parmigiano.