Filetto di orata in crosta di carciofi

Quello che vi proponiamo è una  ricetta abbastanza semplice nella sua preparazione ma di sicuro effetto, che prevede il binomio carciofi-orata.

Piatto ideale per una cena romantica sia per l’originalità dell’accostamento degli ingredienti, sia per il particolare connubio dei sapori…che vi possiamo assicurare allieterà la serata…

Ingredienti per 4 persone:

– 2 orate freschissime e piuttosto grandi
– 4 cuori di carciofo
– un mazzetto di gusti misti: timo, rosmarino, prezzemolo, basilico
– uno spicchio d’aglio
– una manciata di pinoli
– 1 uovo
– 30 g. di parmigiano grattugiato
– due cucchiai di pane grattugiato
– mezzo bicchiere di vino bianco
– 20 g. di burro
– un cucchiaio di farina
– sale,
– pepe,
– olio extravergine di oliva.

Procedimento:

Sfilettate le orate in modo da ottenere 4 filetti.  Pulite i carciofi, tagliateli molto sottili e stufateli in una padella con due cucchiai di olio extravergine di oliva e lo spicchio d’aglio.  Una volta cotti, trasferiteli in una ciotola, aggiungete i gusti tritati, il parmigiano, il pane grattugiato, l’uovo, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Amalgamate bene l’insieme, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Prendete i filetti di orata, salateli, pepateli e metteteli in una teglia leggermente unta d’olio.  Modellate sui filetti di pesce l’impasto di carciofi fino ad ottenere uno spessore di circa un centimetro, distribuite   i pinoli spezzettati, del pane grattugiato e una spruzzata di burro fuso.

Bagnate il fondo della teglia con il vino bianco, passate in forno per circa 15 minuti a 190° .  Trascorso il tempo necessario, togliete il pesce dalla teglia, raccogliete il fondo di cottura e preparate una salsina aggiungendo una noce di burro, un cucchiaio di farina e due cucchiai di acqua.

Sistemate ogni filetto di orata in un piatto, irrorate con la salsina e servite con un contorno di zucchine, carote e patatine novelle.