Cappone alla siciliana

Cappone alla sicilianaIl cappone è un gallo che è stato castrato per raggiungere maggiore peso e morbidezza della carne. Costituisce uno dei più classici piatti del periodo natalizio, ma ovviamente niente e nessuno ci vieta di prepararlo anche al di fuori delle festività natalizie ed infatti il piatto che stiamo per proporvi può essere realizzato tutto l’anno.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cappone giovane di circa 2 kg,
  • 2 carote,
  • 1 cipolla,
  • 1 gambo di sedano,
  • 1 pizzico di timo,
  • 1 rametto di prezzemolo,
  • 1 foglia di alloro,
  • 2-3 chiodi di garofano,
  • 250 gr di pancetta tesa,
  • 1 bicchiere di Marsala secco,
  • 1 dado per brodo,
  • 4 cucchiai di concentrato di pomodoro,
  • olio,
  • burro,
  • sale,
  • pepe.

Procedimento:

Preparate il cappone per la cottura dopo averlo pulito, fiammeggiato e lavato accuratamente; legatelo poi strettamente con dello spago da cucina. Preparate un battuto con la pancetta e le verdure, unite le spezie e fate rosolare il tutto con olio e burro in una casseruola piuttosto grande in modo che il cappone stia “comodo”. Quando le verdure del battuto saranno appassite, mettete in pentola il cappone e fatelo rosolare uniformemente. Sgrassate quindi il sugo e regolate di sale e pepe. A questo punto aggiungete il bicchiere di Marsala e fatelo evaporare completamente. Terminate aggiungendo del concentrato di pomodoro (circa quattro cucchiai sciolti in poca acqua fredda) e brodo di dado abbondante che dovrà arrivare a coprire le cosce del cappone. Continuate la cottura a fuoco basso per circa 1 ora e mezza. A questo punto togliete il cappone dalla pentola, fate addensare il sugo e passatelo al setaccio, regolando di sale e pepe se fosse necessario. Aggiungete una noce di burro e rimettete in pentola senza far raggiungere l’ebollizione. Tagliate quindi il cappone a pezzi, mettetelo su un piatto di portata caldo e copritelo con la squisita salsetta. Un completamento a questo piatto sarebbe un primo di spaghetti o meglio maccheroni conditi con la salsa di cottura del cappone, che in questo caso dovrà essere servita caldissima in una salsiera a parte.