|⇨ Cannelloni Valle dei Templi

Siamo giunti al consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde ed apriamo questo nostro appuntamento settimanale proponendovi la ricetta dei nostri Cannelloni Valle dei Templi.


I Cannelloni Valle dei Templi è un delizioso ed intrigante primo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde. Questo antipasto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori delicati, unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare i Cannelloni Valle dei Templi.

Ingredienti per 4 persone:

– Farina di semola: 400 gr.
– Acqua: q.b.
– Uova: 4.
– Sale: q.b.
» Per il ripieno:
– Seitan: 600 gr.
– Caciocavallo: 200 gr. grattugiato.
– Pinoli: 100 gr.
– Uva sultanina: 100 gr.
– Noce moscata: 1 pizzico.
– Olio di semi di sesamo: q.b.
– Brodo vegetale: 1 mestolo abbondante.

Procedimento:

Disponete la farina a fontana, spolverizzatela di sale e mettete nel mezzo le uova. Impastate, aggiungendo un po’ di acqua se l’impasto risultasse troppo asciutto. Stendete una sfoglia molto sottile e ricavate dei rettangoli di cm. 4 per 8. In due pentole portate a ebollizione dell’acqua salata e scottate per 2-3 minuti pochi rettangoli di pasta per volta. Fate raffreddare. Preparate nel frattempo il ripieno. Tritate finemente il seitan e mettetelo in una casseruola, unitevi metà del caciocavallo, un po’ di noce moscata, i pinoli e l’uvetta che avrete fatto rinvenire in acqua tiepida e ben strizzato. Fate rosolare il tutto con un po’ di olio di semi di sesamo. Lasciate raffreddare e unite il caciocavallo rimasto. Prendete ora un po’ di ripieno, disponetelo su ogni rettangolo e arrotolatelo. Disponete i cannelloni su una teglia unta con un filo d’olio, bagnateli con il brodo e metteteli in forno per 20 minuti circa. Se necessario, durante la cottura bagnateli con altro brodo vegetale. Serviteli ben caldi.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.