Caciocavallo fritto

Il caciocavallo è un formaggio stagionato a pasta filata tipico dell’Italia meridionale e della Sicilia di forma tondeggiante, a “sacchetto”, prodotto con latte particolarmente grasso di vacche podoliche, con l’aggiunta di solo caglio, fermenti lattici e sale. Per la sua conservazione è talvolta fatto uso di paraffina.

Ingredienti per 4 persone:

– 600 G Formaggio Caciocavallo
– 2 Spicchi Aglio
– Aceto Di Vino
– 1 Pizzico Origano
– Olio Per Friggere
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Tagliate il formaggio a fette; in una padella fate scaldare dell’olio con gli spicchi d’aglio che toglierete non appena diventeranno rosa. Mettete le fette di caciocavallo e lasciatele rosolare da entrambi i lati; scolatele bene dall’eccesso d’olio e deponetele sopra un foglio di carta assorbente. Bagnatele appena con un po’ di aceto, profumatele con un pizzico d’origano, sale e pepe e servitele caldissime sopra fette di pane abbrustolito.