|⇨ Tyropita

La tiropita o torta al formaggio, è una delle tantissime torte salate, tipiche della tradizione culinaria ellenica. La ricetta originale prevede l’utilizzo della pasta phyllo, ma vista la non facile reperibilità della stessa, spesso viene sostituita con la pasta sfoglia.


 

Il formaggio utilizzato è la feta, ma anche in questo caso è possibile sostituirla con formaggi freschi sim. L’origine di questo piatto è alquanto incerta, l’ipotesi più accreditata è che sia una derivazione del plakountas tetyromenous, un piatto bizantino che, a sua volta, deriva da un antico piatto romano denominato placenta, un antico piatto a strati a base di formaggi. Una teoria alternativa suggerusce che i piatti più livelli come la tiropita hanno la loro origine nella cucina turca e possono risalire al pane a strati in padella sviluppato dai Turchi dell’Asia centrale prima della loro migrazione verso ovest dell’Anatolia. Un’altra varietà è la spirale Skopelos, una torta di formaggio in cui lunghe strisce di phyllo vengono farcite di formaggio e si formano delle spirali che andranno fritte. La Tiropita può essere fatta anche in una grande padella (chiamata ταψί [Tapsi]) e poi tagliata in porzioni individuali dopo la cottura. La forma individuale è venduta nelle panetterie in tutta la Grecia, dove viene impiegata anche per una prima colazione o per uno spuntino popolare. Alternative alla tiropita sono la spanakopita, una torta di spinaci, così come la bougatsa .

Ingredienti per 6 persone:

– 8 fogli di pasta phyllo
– 300g di formaggio feta sbriciolato
– 150 gr di yogurt
– 100g di parmigiano grattugiato
– 200 gr di ricotta
– 2 uova
– 2 cucchiai di menta fresca tritata
– olio

Procedimento:

Oliate una pirofila rettangolare e disponete 4 sfoglie di pasta fillo, una sopra l’altra, spennellando ognuna con l’olio e facendo in modo che sbordino dai lati. Ricopritele con il ripieno di formaggi che ricoprirete con le sfoglie restanti spennellando ognuna, compresa l’ultima con l’olio e che sormonterete coi lembi sporgenti ai lati in modo che chiudano bene la torta. Buccherellate la sfoglia quà e là e infornate a 180º per circa 45 minuti il tempo necessario a che la torta rimanga bella croccante e dorata.