|⇨ Trofie placide

trofie

Le trofie sono un tipo di pasta alimentare tipica della cucina ligure, di forma allungata e sottile, le trofiette, ritenute originarie di Sori, in provincia di Genova. È da notare che in lingua ligure il termine trofie indica gli “gnocchi” e trofietta indica uno “gnocchetto”, una pasta di farina e patate, di forma e consistenza al palato sostanzialmente diverse.


La forma della pasta è data dal peculiare carattere arricciato a forma di truciolo da falegname, chiamato risso da banché. La forma e la grandezza, piuttosto ridotta, di una trofia sono fattori importanti per le sue qualità organolettiche.

Le trofie sono una specialità tipica di numerosi comuni del Tigullio ma vengono celebrate anche nell’entroterra ligure e in Piemonte.

A Sori si tiene dal 1985 una apposita sagra, organizzata dall’associazione Pro Loco Sori, dal Gruppo Festeggiamenti 15 agosto e da un noto pastificio locale.

18ª Sagra delle Trofie al Pesto, dal 29 agosto al 1º settembre 2012, a Belforte Monferrato, (Alessandria).

Sagra della Focaccia al Formaggio e delle Trofie al Pesto, dal 22 al 24 giugno 2012, a Casal Cermelli, (Alessandria).

Ingredienti per 4 persone:

– 400 G Pasta Tipo Trofie
– 2 Zucchine
– 200 G Fagiolini
– 80 G Gherigli Di Noci Spellati
– 2 Fette Pancarré
– 2 Cucchiai Panna
– 80 G Formaggio Pecorino Stagionato
– 1/2 Tazza Latte
– 1 Spicchio Aglio
– 3 Cucchiai Olio D’oliva Extra-vergine
– 1 Cucchiaio Maggiorana Tritata
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Raschiate la pelle delle zucchine e spuntatele. Pulite i fagiolini ed eliminate le estremità. Tagliate le verdure a tocchetti e fatele appassire per 15 minuti nell’olio con la maggiorana, alla fine salate e pepate. Tagliate la crosta al pancarré e mettetelo a bagno nel latte per 10 minuti. Poi strizzatelo. Tritate l’aglio assieme ai gherigli di noci e mettete il trito ad amalgamare con la panna su fuoco dolce. Fuori dal fuoco incorporate il pane ammorbidito, sale e pepe. Lessate le trofie per 15 minuti in acqua salata; prima di scolare prelevate un cucchiaio dell’acqua di cottura e aggiungetela al sugo di noci. Condite le trofie con la salsa di noci e il sugo di verdure, versatevi sopra il pecorino grattugiato e servite.