Treccia di pollo e risotto bianco

treccia-di-pollo-e-risotto-biancoPiatto unico generato dall’abbinamento tra riso , proposto in purezza, e pollo presentato nella variante formale ed originale della treccia che ci offre alla vista una tanto inaspettata quanto inedita alternativa alla classica fettina di pollo. Il tutto accompagnato da insaporitori che conferiscono al piatto un sapore dolciastro, originale e gradevole al palato. Un’esperienza che vale la pena d’essere provata almeno una volta nella vita.

Ingredienti per 4 persone:

4 fette di petto di pollo;
g.250 fragole;
2 cucchiai di aceto balsamico;
1 noce di burro;
½ cipolla;
2 foglie di basilico;
30 gr di riso;
1 confezione piccola già pronta di pesto di pistacchi;
6 pistacchi sbriciolati;
olio di oliva;
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Battere con un batticarne il petto di pollo e formare delle piccole trecce. In una padella far soffriggere la cipolla con il burro, aggiungere il pollo precedentemente passato leggermente nella farina e rosolarlo da entrambe le parti salando e pepando a piacere.  Aggiungere le fragole frullate, un poco di aceto balsamico e qualche foglia di basilico. Terminare la cottura a fuoco lento. Nel frattempo preparare un risotto bianco che a cottura ultimata viene condito con il pesto di pistacchi e un poco di grana. Servire assieme alla treccia di pollo, spolverando col pistacchio tritato.

Nota Bene:

Il risultato sia visivo che gustativo invoglierà i bambini un po’ capricciosi nel mangiare la carne a provarlo…