Straccetti di lonza di maiale con carote al latte

Col termine lonza di maiale si intende sia un taglio di carne che un salume tipico del Centro Italia. Il taglio di carne è ricavato dalla lombata del maiale. La lombata si divide in carré, lonza e capocollo. La lonza è il lombo disossato, ed è un taglio particolarmente magro e ricco di proteine facilmente assimilabili.

Il salume del centro Italia, chiamato anche Capocollo, è tipico dell’Umbria e del Lazio. È un insaccato ottenuto dalla lavorazione della carne della parte superiore del collo e da una parte di spalla. La carne, disossata, è salata, massaggiata e insaccata in budello naturale, per poi essere stagionata per un periodo di almeno 60 giorni. A seconda della zona di produzione, la lavorazione cambia seguendo le ricette tradizionali, con aggiunta di spezie ed erbe aromatiche.

Ingredienti per 4 persone:

– 400 g di lonza a fette
– 5-6 carote fresche
– vino bianco secco q.b.
– olio exstravergine d’oliva
– pepe
– 1 dado
– prezzemolo q.b.
– 200 g di latte
– farina

Procedimento:

Tagliate le fettine di lonza a strisce spesse. Passatele nella farina. Da parte rosolate a temperatura 100° per 2 minuti a velocità 1, lo spicchio d’aglio nell’olio. Appena sarà dorato eliminatelo dal soffritto. Aggiungete gli straccetti e lasciateli rosolare per qualche 3 minuti a velocità 1 (con antiorario) a temperatura Varoma in ambo le parti. Bagnate con 1 bicchiere di vino bianco e continuate la cottura ancora per qualche minuto. Aggiustate con 1 dado il sapore e lasciate evaporare il tutto. Quando il vino risulterà ristretto, bagnate con latte fresco e lasciate restringere. Quando il latte diventerà “salsina”, aggiungete un po’ di pepe e del prezzemolo tritato. A questo punto, aggiungete le carote tagliate a rondelle nel sughetto della carne utilizzando l’antiorario ancora per 5 minuti a temperatura Varoma a velocità soft. Con una forchetta, controllate la cottura delle carote durante la preparazione. Quando saranno morbide ma non sfatte, spegnete il Bimby, cospargete con prezzemolo tritato e servite caldo.