|⇨ Spezzatino di maiale con le prugne

prugne

Le prugne secche sono un’ottima fonte di sostanze con proprietà antiossidanti in grado di contrastare l’invecchiamento delle cellule e di proteggere così il nostro organismo.


Il dipartimento dell’agricoltura degli Usa ha messo a punto una tecnica per misurare l’efficacia delle sostanze antiossidanti degli alimenti al fine di valutare la loro efficacia nel combattere i radicali liberi. Nei test effettuati su frutta e verdura le prugne secche della California hanno raggiunto il primo posto, seguite a lunga distanza dall’uva passa.

Le prugne sono principalmente note per le loro proprietà lassative ma possiedono anche proprietà toniche, energetiche, e depurative dell’organismo. La vitamina A presente nella prugna apporta benefici alle unghie ai capelli e alla pelle rallentandone l’invecchiamento.

Le prugne hanno un buon contenuto di sali minerali e vitamine, per questo motivo sono alimento consigliato per gli stati di spossatezza e per reintegrare i sali minerali dispersi durante un intensa attività fisica. Le prugne hanno inoltre proprietà disintossicanti.

Grazie al buon contenuto di vitamina C le prugne favoriscono l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo apportando quindi benefici a varie parti del corpo in quanto aumenta l’apporto di ossigeno ai tessuti ma non solo; la vitamina C rafforza il nostro sistema immunitario difendendo l’organismo dall’attacco degli agenti patogeni. Per questi motivi è sempre consigliabile consumare non solo le prugne quando è possibile ma anche tutti gli altri alimenti ricchi di vitamina C.

Ingredienti per 6 persone:

– 500 G Filetto Di Maiale
– 300 G Prugne Secche
– 50 Cl Vino Porto (o Vino Marsala)
– 2 Cucchiai Panna
– 50 G Burro
– 1 Scalogno
– Farina
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Lasciate le prugne a bagno nel Porto (o nel Marsala) per una notte. Sgocciolatele, snocciolatele e fatele asciugare in forno per 6 minuti a 180 gradi. Tagliate il filetto di maiale a dadini, salateli, pepateli, infarinateli leggermente e rosolateli per 5 minuti in un tegame con il burro. Ritirate lo spezzatino dal recipiente. Al suo posto mettete lo scalogno tritato fine, fate colorire appena e versate il vino della marinata. Lasciate evaporare. Aggiungete la panna sbattendo il composto con una piccola frusta per renderla più leggera. Disponete la carne sul piatto, copritela con la salsa e contornatela di prugne.