|⇨ Polpettone di baccala

Polpettone di baccala

Siamo giunti al consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde ed apriamo questo nostro appuntamento settimanale proponendovi la ricetta del nostro Polpettone di baccalà.


Il nostro Polpettone di baccalà è un delizioso ed intrigante antipasto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde. Questo antipasto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori delicati, unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare del nostro Polpettone di baccalà.

Ingredienti per 4 persone:

– Baccalà: 500 gr. già ammorbidito
– Cipolla: 1
– Carota: 1
– Sedano: 1 gambo
– Funghi secchi: 20 gr.
– Acciuga sotto sale: 1
– Prezzemolo: 1 mazzetto
– Vino bianco secco: 1 dl.
– Olio d’oliva extravergine: 4 cucchiai
– Concentrato di pomodoro: 1 cucchiaio
– Pinoli: 30 gr.
– Scarola: 1 cespo
– Pangrattato: 1 cucchiaio

Procedimento:

Fate ammorbidire i funghi in una ciotola con acqua tiepida. Lavate il baccalà, asciugatelo, sfaldatelo con le mani riducendolo a pezzettini, mettetelo in una terrina e tenetelo da parte. Sbucciate la cipolla, spuntate la carota e pelatela, pulite il sedano e privatelo dei filamenti. Lavate cipolla, carota sedano, prezzemolo e tritateli finemente. Mondate la scarola, lavatela e fatela scottare per un attimo in una pentola con acqua in ebollizione, quindi scolatela. Lavate l’acciuga sotto acqua corrente, privandola di tutto il sale, diliscatela e tritatela. Scolate i funghi, strizzateli e tritateli, pestate i pinoli e stemperateli in poca acqua fredda. In un tegame con 2 cucchiai d’olio mettete il trito di verdure e fatele appassire senza lasciarle colorire; unitevi i funghi, fateli insaporire per un minuto mescolandoli con un cucchiaio di legno; aggiungete l’acciuga e amalgamatela. Fate sciogliere il concentrato di pomodoro nel vino bianco, unitelo al composto di verdure e fate cuocere a fuoco vivace fino a quando il liquido sarà ridotto alla metà. Aggiungetevi i pinoli e continuate la cottura, a fuoco moderato, per 4 minuti circa. Unite al baccalà la salsa preparata, la scarola scottata e mescolate finche’ gli ingredienti saranno ben amalgamati. Spennellate d’olio una pirofila, versatevi il composto e distribuitelo in uno strato uniforme, spennellatelo con l’olio rimasto e cospargetelo con il pangrattato. Ponete la pirofila in forno a 180°C e fate cuocere il polpettone per 20 minuti circa, facendolo gratinare leggermente e uniformemente. Estraetelo quindi dal forno e dividetelo in porzioni usando stampini della forma desiderata. Servitelo ben caldo in tavola.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.