Spaghettoni alla corte di Assise

Per il nostro consueto appuntamento con la rubrica dedicata alle ricette per il Bimby, uno tra i più conosciuti e diffusi robot da cucina, vi proponiamo la ricetta di un primo chiamato pasta alla Corte d’Assise e si tratta di un piatto tipico della cucina calabrese, tipico della zona ionica, una vera chicca molto facile da preparare.

Ingredienti:

500 gr. di pomodori ben maturi,
1 cipolla,
80 gr. di burro,
1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
4/5 peperoncini piccanti,
1 spicchio d’aglio,
5/6 foglie di basilico spezzettate,
60 gr. di parmigiano grattugiato,
sale q.b.

Procedimento:

Lavate, private dei semi e dei torsoli i pomodori, inseriteli nel boccale con la cipolla, il sale e metteteli in cottura per 10 minuti a 100°, velocità 1; lasciate intiepidire e poi omogeneizzate molto lentamente, portando le lame da velocità 1 a Turbo per un minuto. Rimettete in cottura per 10 minuti a temperatura Varoma, velocità 1, senza misurino; al termine mettete la passata da parte. Risciacquate il boccale, inserite ora il burro, prezzemolo, i peperoncini, l’aglio e fate rosolare per 4 minuti a 90°, velocità 4; controllate che il tutto sia finemente tritato e aggiungete la passata tenuta da parte: 10 minuti a 100°, velocità 1. Quando il sugo sarà quasi freddo, unite il parmigiano, il basilico e mescolate bene per 30 secondi a velocità 3. Condite gli spaghettoni cotti al dente e ben scolati con questo sugo, ottimo per chi ama i sapori molto, ma molto piccanti