Risotto ai formaggi e tartufo nero

risotto-ai-formaggi-e-tartufo-neroLa bellezza nella scelta degli ingredienti di un piatto è quella che ci porta a fare voli pindarici su tutto lo stivale scoprendo nuovi abbinamenti culinari, oggi siamo nel nord Italia esattamente in Lombardia.

Il piatto di oggi è un risotto che, per essere reso sostanzioso ed al contempo raffinato, lo proponiamo in questa versione lombarda che unisce la dolcezza dei formaggi a quella del tartufo nero per regalarci un pranzo o una cena tra amici indimenticabile.

Ingredienti per 4 persone:

400 grammi di riso carnaroli;
200 grammi di burro;
un bicchiere di vino;
50 grammi di taleggio;
50 grammi di bitto;
50 grammi di formaggio grana;
scaglie di tartufo nero;
un litro di brodo vegetale;

Procedimento:

Si comincerà sciogliendo il burro al quale, una volta fuso, aggiungeremo il riso, affinché lo assorba e si dori. Una volta ottenuta la doratura, procedere sfumando con il vino bianco e, aggiungendo il brodo vegetale precedentemente preparato, proseguire la cottura a fiamma moderata per circa una ventina di minuti. Nel frattempo,in una padella antiaderente, sempre a fuoco bassissimo,preparare la fonduta di formaggi aiutandosi con un po’ di panna da cucina. Una volta pronto il risotto, a fuoco rigorosamente spento, aggiungere la fonduta mescolando accuratamente. Portare in tavola spolverando , solamente all’ultimo momento, con scaglie di tartufo nero grattugiate fresche.

Nota Bene:

Il riso oltre ad essere un alimento adatto ad una dieta sano e controllata è anche simbolo di prosperità, ricchezza, benessere e fertilità, non a caso è diffusa l’usanza di lanciarlo agli sposi all’uscita della chiesa, dunque al pari delle lenticchie potrebbe essere proposta durante il cenone di capodanno in alternativa ad altri primi.