|⇨ Pollo alla cacciatora

pollo

Il pollo alla cacciatora è un secondo piatto tipico della tradizione toscana, molto conosciuto e apprezzato nel nostro paese,  soprattutto nelle regioni del nord Italia.


Questa ricetta è davvero semplice da preparare e molto gustosa grazie alla presenza di ingredienti saporiti, come la cipolla, il pomodoro, e del vino rosso che esaltano il sapore del pollo.

Le origini di questa ricetta, ancora una volta sono da ricercarsi tra la povera gente che utilizzava ciò che aveva a disposizione per potersi nutrire. Per questo motivo, il pollo (e maggiormente la gallina), che veniva allevato dai contadini, diventava nei giorni di festa, un lauto pasto arricchito con le verdure dell’orto e il sapore del vino rosso appena aperto.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 Pollo In 8 Parti
– 100 G Margarina
– Pomodori Perini A Fette
– Sale
– Pepe
– Cipolline Tagliate A Fette
– Carote A Cubetti
– Peperoni
– 2 Spicchi Aglio
– Alcuni Grani Ginepro

Procedimento:

Tagliate il pollo in otto parti e fatelo rosolare con 100 g di margarina. Aggiungete dei pomodori perini tagliati a fette. Salate, pepate e mescolate. Lasciate insaporire un poco a tegame coperto. Aggiungete quindi cipolline tagliate a fette, carote a cubetti e falde di peperoni. Mescolate ancora e coprite aggiungendo, per ultimo, due spicchi di aglio e qualche grano di ginepro. Il pollo deve essere quasi del tutto cotto quando leverete il coperchio e alzerete la fiamma per asciugare la salsa e renderla abbastanza densa.