Pasta al forno a microonde

La pasta al forno o timballo di pasta è un piatto tipico della cucina italiana. La precisa attribuzione di una dimensione temporale o culturale a questa preparazione gastronomica risulta pressoché impossibile in diretta conseguenza del fatto che la pasta, intesa come alimento, è nota tanto nel mondo occidentale quanto in quello asiatico sin dalla nascita dell’agricoltura e la sua cottura in forno con l’addizione di più ingredienti, in aggiunta al semplice condimento, risulta piuttosto intuitiva, oltre che prosaicamente dettata dalla necessità di recuperare gli avanzi delle altre preparazioni. La naturale versatilità che inevitabilmente caratterizza la preparazione della pasta al forno, oltre che la sua semplicità, ne hanno comunque fatto un vero e proprio simbolo della cucina italiana.

La pasta al forno può idealmente dividersi in due grandi categorie: la versione con besciamella nacque nelle corti rinascimentali del centro nord, come variante povera dei pasticci di carne, da cui verosimilmente derivano celebratissime pietanze come le lasagne al forno e i cannelloni emiliani; la cosiddetta pasta ‘mpurnàta o ‘ncasciata (pasta infornata o incassata) costituisce invece uno dei piatti più tipici del meridione e affonda le sue origini in tradizioni antichissime, essenzialmente riconducibili ai sontuosi timballi che gli Arabi introdussero in Sicilia durante la loro dominazione risalente al IX secolo.

Oggi scopriremo come poterla realizzare sostituendo il forno classico con quello al microonde.

Ingredienti per 4 persone:

– 350 g di penne
– 400 g di passato di pomodoro
– 2 melanzane
– 80 g di burro
– 1 tazza colma di parmigiano grattugiato
– 1 piccola cipolla
– basilico
– olio
– 2 mozzarelle
– sale e pepe

Procedimento:

Pulite le melanzane e, dopo averle tagliate a fettine sottili, fatele grigliare sul piatto grigliante, precedentemente riscaldato come da istruzioni, per 6 minuti a potenza massima rigirandole a metà cottura. A parte, tagliate la cipolla a fettine e fatela imbiondire in un tegame con un po’ d’olio per 4 minuti. Quando la cipolla sarà pronta, uniteci il passato di pomodoro, salate, pepate e cuocete per 10 minuti, mescolando a metà cottura. Lessate le penne, scolatele quando sono al dente, conditele con il pomodoro preparato e uniteci il basilico fresco spezzettato. In una pirofila imburrata versate uno strato di pasta, ricopritela con uno strato di melanzane, fettine di mozzarella, parmigiano grattugiato e proseguite con gli strati fino all’esaurimento di tutti gli ingredienti. Ricoprite con qualche fiocchetto di burro e passate a potenza massima al microonde per 10 minuti.