Paccheri alla sorrentina

Già in passato vi abbiamo parlato dei Paccheri, il tipo di pasta tradizionale napoletana avente la forma di maccheroni giganti che, generalmente, vengono realizzati con semola di grano duro. Oggi vedremo come realizzare i Paccheri alla sorrentina, un classico della cucina mediterranea, facilissimo ed economico da preparare e che richiedono circa un’ora di tempo per la loro realizzazione.

Ingredienti:

–  300gr di Paccheri,
–  600gr di Pomodori ramati maturi,
–  1 spicchio d’Aglio,
–  1 Cipolla,
–  5 cucchiai d’Olio extravergine d’oliva,
–  1 rametto di Basilico,
–  1 Peperoncino secco,
–  350gr di Mozzarella di bufala,
–  40gr di Provolone grattugiato,
–  Sale q.b.
–  Pepe q.b.

Procedimento:

Lavate e tagliate a spicchi i pomodori. Rosolate l’aglio e la cipolla in 3 cucchiai di olio, dopo averli tagliati a fettine sottilissime, cuocete per circa 4-5 minuti a fiamma alta e condite con il sale ed il pepe. Aggiungete una spruzzata di basilico sminuzzato. Scolate i paccheri al dente dopo averli fatti cuocere in acqua salata ad ebollizione, conditeli con il sugo di pomodoro ed aggiungete del peperoncino sminuzzato, versatevi sopra un filo d’olio e lasciate raffreddare amalgamando di tanto in tanto. Tagliate a dadini la mozzarella, amalgamatela ai paccheri e versate il tutto in una teglia da forno unta con olio. Distribuite su tutta la superficie il provolone, mettete in forno preriscaldato a 200° e cuocete per circa 10-15 minuti.