|⇨ Orecchiette con mozzarella di bufala e pomodorini al forno

Orecchiette con mozzarella di bufala e pomodorini al forno

Proseguiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta delle nostre Orecchiette con mozzarella di bufala e pomodorini al forno.


Le deliziose Orecchiette con mozzarella di bufala e pomodorini al forno sono il prelibato primo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde.

Questo secondo piatto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare le squisite Orecchiette con mozzarella di bufala e pomodorini al forno.

Ingredienti per 4 persone:

– 300g di pomodorini ciliegini tagliati a metà
– 1 spicchio d’aglio affettato
– 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
– 1 cucchiaino di origano
– 400g di orecchiette fresche
– 250g di mozzarella di bufala
– 4 cucchiai di ricotta salata pugliese grattugiata fresca
– sale e pepe q.b.

Procedimento:

Raccogliere in una ciotola i pomodorini e condirli con olio, sale, origano e aglio. Trasferirli su una placca da forno con la parte interna verso l’alto. Mettete nel microonde con fuzione crisp per qualche minuto se, invece, preferite una cottura di tipo più tradizionale, allora infornare in un forno preriscaldato a 200° e cuocere per 10 minuti o finché i pomodorini si saranno appassiti ma non seccati. Tagliare grossolanamente la mozzarella e metterla a scolare solo qualche minuto in uno scolapasta. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla e tenere da parte un paio di mestoli di acqua di cottura. Versarla in una ciotola capiente insieme ai pomodorini e aggiungere la mozzarella di bufala, servendosi dell’acqua di cottura per emulsionare il tutto. Dividere nei piatti e servire con un altro giro di olio crudo e una spolverata di ricotta salata.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.