|⇨ Tarte tatin ai pomodorini

Tarte tatin ai pomodorini

Siamo giunti al consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde ed apriamo questo nostro appuntamento settimanale proponendovi la ricetta della nostra Tarte tatin ai pomodorini.


La nostra Tarte tatin ai pomodorini è un delizioso ed intrigante antipasto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde.

Questo primo piatto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori delicati, unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la nostra Tarte tatin ai pomodorini.

Ingredienti per 4 persone:

Per la sfoglia veloce:

– 100 g di farina forte (Manitoba)
– 100 g di burro
– 60 ml d’acqua fredda
– un pizzico generoso di sale

Per la farcitura

– una ventina di pomodorini
– 1 cucchiaio abbondante di senape di Digione in grani
– 1 spicchio d’aglio
– 2 cucchiai di zucchero di canna
– 30 g di burro a fiocchetti
– basilico fresco
– sale e pepe

Procedimento:

Lavate accuratamente i pomodorini. Tagliateli a metà e radunateli in una ciotola. Insaporiteli con sale, pepe, 1 spicchio d’aglio e qualche foglia di basilico. Lasciateli riposare e ammorbidire.

Preparate la sfoglia veloce per la tarte tatin: estraete il burro dal frigo e taliatelo a cubetti piccoli. Lasciatelo riposare a temperatura ambiente per una decina di minuti. Nel frattempo, setacciate 2 volte la farina ed il sale.

Versate la farina assieme al sale e al burro in un mixer e frullate a bassa velocità per 5 secondi. Si dovranno formare delle grosse briciole di burro e farina. Aggiungete poi l’acqua. Frullate per altri 5 secondi. Estraete la palla d’impasto che si sarà formata: dovrà esser granulosa e umida, con i pezzettini bianchi di burro ben evidenti nell’impasto. Infarinatela leggermente e avvolgetela in un foglio di pellicola per alimenti. Lasciatela riposare in frigorifero per 20 minuti.

Estraete l’impasto dal frigorifero. Infarinate la spianatoia e l’impasto. Servendovi di un mattarello stendetelo a formare un quadrato di 20 – 25 cm di lato. Piegatelo in 3 e poi in 2.

Girate il piccolo quadrato ottenuto di un quarto di giro in senso antiorario. Infarinatelo di nuovo e ristendetelo per formare un altro quadrato. Ripiegate in 3, poi ancora in 2. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti in frigorifero.

Rivestite con un doppio strato di carta forno, precedentemente leggermente bagnata e strizzata, una tortiera da 22 – 24 cm di diametro. Aggiungete il burro a fiocchetti e spolverate con lo zucchero di canna.

Scolate i pomodorini, eliminate l’aglio ed il basilico e riponeteli con la parte della pelle rivolta verso il basso.

Prendete in mano l’impasto precedentemente preparato, infarinatelo e stendetelo fino a raggiungere uno spessore di almeno mezzo centimetro. Ritagliate con un coltellino affilato un cerchio un po’ più grande della tortiera. Per un gusto deciso, spennellate il cerchio di sfoglia con 2 cucchiai di senape di Digione in grani, poi coprite i pomodorini con il disco, ponendo il lato con la senape a contatto con i pomodorini. Bucate leggermente la sfoglia con una forchetta e infornate.

Cuocete la tarte tatin ai pomodorini nel microonde impostando la funzione crisp se, invece, preferite una cottura di tipo più tradizionale allora infornate in un forno preriscaldato a 180° per e cuocete il tutto per almeno 30 – 40 minuti. A cottura ultimata, estraete la teglia dal forno e lasciatela riposare per almeno 5 minuti a temperatura ambiente. Rivoltate la tarte tatin con molta cura su un piatto da portata e servitela tiepida o fredda.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.