Orata in salsa bianca

Quello di oggi è sicuramente una originale presentazione dell’orata da servire come secondo piatto in un pranzo o una cena tra amici, lo sposalizio vede l’utilizzo delle cipolle bianche che amalgamate alla panna sprigionano tutta la loro fragranza…la salsa così ottenuta ricopre la nostra orata in un morbido abbraccio cosparso di prezzemolo fresco tritato…

Ingredienti per 4 persone:

– 40 gr di burro
– 2   cipolle bianche
– 1 orata
– 1.5 dl di panna
– sale,
– pepe,
– prezzemolo,
– vino q.b.

Procedimento:

Rosolate le cipolle affettate con 20 g di burro per 15 minuti, coperte e a fuoco bassissimo. Togliete il coperchio e aggiungete 3-4 cucchiai di acqua calda. Versate altra poca acqua, se la precedente sarà evaporata. Mettete l’orata, salata sia internamente sia esternamente, in una pirofila unta con poco burro.  Cuocete in forno a 200°C per 2-3 minuti. Irrorate con 1 dl di vino bianco e abbassate la temperatura a 180°C. Coprite con alluminio e cuocete per altri 15 minuti. Togliete l’alluminio e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Trasferite l’orata in un piatto da portata ed eliminate la pelle superiore del pesce, lasciandola sulla testa e sulla coda. Rimettete il pesce in forno spento, ma ancora caldo. Versate il fondo di cottura del pesce nella padella con le cipolle. Unite la panna, regolate di sale e pepe e fate restringere per 1-2 minuti. Irrorate l’orata con la crema di cipolle, spolverizzate con  prezzemolo e servite.