Orata alle mandorle

La ricetta che stiamo per proporvi, può sembrare, all’apparenza, un piatto lavorato e sofisticato addirittura orientaleggiante, ma è, invece, leggero, molto gustoso e di facile realizzazione. Per avere successo in una cena particolare, basta unire il gusto delicato del pesce con il sapore deciso delle mandorle tostate, ottenendo un piatto a dir poco originale.

Ingredienti per  4 persone:
– 2  orate grosse;
– 100 gr di mandorle;
– 8 cucchiai di pan grattato;
– olio extra vergine di oliva q.b.;
– sale q.b.;
– prezzemolo q.b.

Procedimento:

Pulite le orate, mettete in un frullatore le mandorle, il prezzemolo e 2 cucchiai di pan grattato. Frullate il tutto versando gradualmente un filo di olio. Man mano che il composto prende consistenza, aggiungete il restante pan grattato sempre diluendo con l’olio e il sale q.b. , avendo cura di ottenere un pesto omogeneo, ne troppo liquido ne troppo solido. A questo punto posizionate su un foglio di carta forno i filetti di orata e cospargete con il composto appena frullato. Aggiungete in filino di olio e infornate a 150° per 20 minuti, essendo la cottura del pesce molto delicata, vi consiglio di controllare spesso per evitare che si asciughi. Gli ultimi 3 minuti , accendete il grill, per realizzare la crosticina di copertura.