Orata al microonde

Orata al microondeAnche questo lunedì ritorna puntuale come sempre la nostra rubrica dedicata alle ricette realizzate al microonde. Un piccolo grande alleato delle nostre cucine ma anche delle nostre tasche, che spesso e volentieri viene sottovalutato o peggio ancora mal visto. Quest’oggi vi proponiamo una ricetta di un secondo a base di pesce, scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarla.

Ingredienti per 2 persone:

– 2 orate fresche
– 3 spicchi d’aglio
– 5-6 rametti di rosmarino
– sale q.b.
– pepe q.b.
– olio d’oliva q.b.
– succo di limone q.b.

Procedimento:

avare e pulire il pesce con attenzione, meglio se ve lo fate pulire dal pescivendolo. Squamarlo e lavarlo bene sotto l’acqua corrente. Asciugare bene con un panno pulito. Riempire l’interno dell’orata con uno spicchio di aglio, un rametto di rosmarino, sale, pepe e passare un filo d’olio di oliva per non far seccare il pesce. Adagiate l’orata in una pirofila per microonde, ripetete con l’altra orata. A questo punto disponete intorno alle orate un paio di rametti di rosmarino e uno spicchio di aglio tagliato a metà. Salate, impepate e bagnate il tutto con olio di oliva. Cuocere il pesce nel microonde alla funzione combinata microonde/grill alla massima potenza per circa 10 minuti per lato (dipende dalle dimensioni del pesce). Mettere il pesce in un piatto da portata. Deliscare il pesce. Servirlo caldo con una spruzzata di limone.