Mini charlotte al cioccolato

La charlotte è un tipo di dessert composto da una crema bavarese che viene circondata da una corona di savoiardi e ricoperta da una guarnitura il cui ingrediente principale specifica il nome di tutta la preparazione (come ad esempio charlotte alle fragole, charlotte al cioccolato, charlotte di mele, eccetera). Lo stampo da charlotte ha una forma particolare che ricorda l’omonima tipica cuffia increspata. Sembra che il dolce sia stato creato la prima volta per la regina Carlotta, moglie di Giorgio III.

Ingredienti per 4 persone:

– savoiardi 150 g,
– cioccolato fondente 100 g,
– 2 albumi,
– un uovo intero,
– panna fresca da montare un dl,
– caffè fresco.

Procedimento:

Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una ciotola capiente di vetro o di porcellana con 2 cucchiai di panna. Sistemate la ciotola a bagnomaria in una pentola con acqua bollente (ma a fuoco spento) e lasciate riposare coperto finché il cioccolato sarà fuso. Separate il tuorlo dall’albume. Montate i tre albumi a neve ben ferma. Unite al cioccolato ancora caldo prima il tuorlo e quindi gli albumi. Mescolate delicatamente con il cucchiaio, sollevando l’impasto dal basso verso l’alto per non smontarlo. Unite infine la panna montata. Intingete i savoiardi nel caffè. Sistemateli sulle pareti di 4 stampini individuali e riempite con la mousse. Riponete in frigo per almeno 4 ore. Al momento di servire, passate la lama di un coltello bagnata tra i dolci e le pareti degli stampi, poi rovesciateli con un colpo secco. Decorate con cioccolato grattugiato oppure con panna montata.