|⇨ Minestra di Tagliolini alla Zucca

tagliolini

I tagliolini (o taglierini) sono una varietà di pasta all’uovo tipica della cucina italiana inserita nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali delle regioni Molise e Piemonte (dove sono meglio conosciuti col nome piemontese di tajarin).


La larghezza del taglio (circa 2–3 mm) li pone tra i più sottili capellini e le più larghe tagliatelle. Hanno sezione piatta ed una lunghezza simile agli spaghetti; lo spessore deve essere inferiore al millimetro. È una pasta di veloce cottura, soprattutto se usata fresca, e si sposa bene con sughi leggeri, con pesce, condimenti delicati o in bianco o addirittura in brodo.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 Cipolla
– 1 Spicchio Aglio
– 50 gr Pancetta Affumicata
– 40 gr Strutto
– 4 Patate Medie
– 400 gr Zucca Gialla
– Sale
– Pepe
– 400 gr Pasta Tipo Tagliolini Freschi
– 100 gr Formaggio Parmigiano

Procedimento:

Preparate un trito di cipolla, aglio e pancetta e fatelo appassire per 5 minuti, a fuoco dolce, in una casseruola piuttosto grande, con lo strutto, bagnando di tanto in tanto con un cucchiaio di acqua. Sbucciate le patate, lavatele e riducetele a cubetti. Private la zucca della scorza e dei semi e dividetela in cubetti della stessa dimensione di quelli delle patate. Mettete i due ingredienti nella casseruola e fateli insaporire nel condimento per qualche minuto, rimestando spesso con un cucchiaio di legno. Regolate di sale e di pepe, coprite con un litro e mezzo di acqua, quindi portate a bollore e buttate la pasta fresca. Rimestate completando la cottura e unendo, solo se occorre, altra acqua bollente salata. Tenete il fuoco moderato e il recipiente coperto. Dopo circa 15 minuti, tutto sarà cotto a puntino e la minestra sarà densa al punto giusto. Cospargete di parmigiano grattugiato, mescolate e servite.