|⇨ Minestra al pomodoro

pomodoro

Le risorse e le applicazioni del pomodoro sono veramente molte, ad esempio nell’industria della cosmesi la sua polpa viene utilizzata come ingrediente principale di maschere tonificanti e nutrienti per la pelle.


Per ammorbidire la pelle è utile usare il prodotto risultante dal frullato di pomodoro con un po’ di olio di oliva, composto che si rivela un toccasana anche in caso di bruciore dovuto alla troppa esposizione della pelle ai raggi del sole.

Il pomodoro fresco è molto ricco di potassio, ne contiene 237 mg ogni 100 grammi. Il potassio è una componente molto importante per il buon funzionamento delle cellule del nostro organismo, è presente nei fluidi corporei è contribuisce al controllo della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna.

Ottimo anche per le piccole scottature domestiche, una fettina di pomodoro sulla parte ustionata è un buon rimedio.

Il contenuto di acido cumarico e acido clorogenico invece, sembrerebbe proteggere l’organismo umano dalle sostanze cancerogene prodotte dal fumo di sigaretta.

Eccellenti le sue proprietà in termini di smacchiatore. Provate a strofinare la polpa di un pomodoro maturo su di una pentola con macchie dure a sciogliersi o su prodotti di ottone particolarmente sporchi e vedrete gli effetti.

Ingredienti per 4 persone:

– 100 gr pasta corta
– 6 pomodori
– 3 Cipolle
– 2 Cucchiai Olio d’oliva
– 2 Spicchi Aglio
– Formaggio Parmigiano
– Prezzemolo
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Dorate in olio d’oliva l’aglio, i pomodori passati, le cipolle affettate, il prezzemolo e coprite con acqua. Cuocete la pasta. 10 minuti prima di servire aggiungete alla salsa, la pasta e il prezzemolo. Servite cospargendo di parmigiano.