|⇨ Mezzi ziti alle melanzane

Gli ziti sono un tipo di pasta di grano duro, di forma allungata, tubulare e cava e con superficie liscia come i bucatini ma di diametro maggiore, un po’ più stretti dei rigatoni ma più larghi dei mezzani. Nella varietà “ziti rigati”, presentano sulla superficie righe e creste elicoidali o parallele alla sezione verticale.


Anche se confezionati come pasta lunga, la tradizione culinaria dell’Italia meridionale vuole che prima di cuocerli li si spezzi manualmente nel piatto. La parola “ziti” in Puglia si riferisce alla parola “fidanzati” e storicamente fu dato questo nome a questi maccheroni, perché in passato si mangiavano solo in occasione di un matrimonio.

Gli ziti sono diventati molto popolari negli Stati Uniti con la serie televisiva I Soprano. Scopriamo come realizzare un eccellente primo piatto con questo particolare tipo di pasta.

Ingredienti per 4 persone:

– 200 G Pasta Tipo Mezzi Ziti Spezzati
– 300 G Melanzane
– 250 G Pomodori
– 1 Spicchio Aglio
– Basilico Tritato
– 2 Cucchiai Ricotta Salata Grattugiata
– 4 Cucchiai Olio D’oliva Extra-vergine
– Sale

Procedimento:

Tagliare le melanzane a cubetti, e farle spurgare col sale grosso nel colapasta per 30 minuti. Dopo averle lavate e asciugate disporle in una insalatiera con 2 cucchiai d’olio e 1 spicchio d’aglio e farle saltare per 3 minuti a fuoco vivo. In 1 padella mettere 2 cucchiai di olio, i pomodori spellati a pezzetti e cuocere per 5-7 minuti, aggiungere sale, basilico tritato. Cuocere la pasta al dente, scolarla, aggiungere le melanzane e i pomodori e far insaporire per 1 minuto. Spolverare di ricotta grattugiata.