Mango profumato al gelato

Il mango viene ampiamente usato in cucina. Il mango acerbo insieme ad altri ingredienti forma il chutney, condimento molto diffuso in India per accompagnare la carne, oppure può essere mangiato crudo con sale o salsa di soia. Una bibita estiva rinfrescante chiamata panna o panha viene fatta con i mango. Sebbene i frutti maturi vengano principalmente mangiati freschi, essi vengono usati anche in alcune ricette. L’Aamras è una bibita popolare fatta con mango e zucchero o latte, ed è bevuta accompagnata col pane. I mango maturi vengono anche spesso tagliati in fette sottili, disidratati, ripiegati e tagliati di nuovo. Le barrette ottenute sono simili alle barrette di guava disponibili in alcuni paesi. Il frutto maturo è anche aggiunto a prodotti come il muesli. I mango possono anche essere usati per fare succhi, nettari, e per dare sapore o essere il principale ingrediente in sorbetti e gelati. I mango acerbi possono essere mangiati col bagoong (specialmente nelle Filippine), salsa di pesce od un pizzico di sale.

Ingredienti per 4 persone:

–  una base di gelato alla crema,
–  due frutti di mango,
–  80 g di zucchero.

Procedimento:

Preparate il gelato alla crema. Private i frutti di mango della buccia e del nocciolo e tagliateli a dadini. Metteteli in una terrina e cospargeteli con lo zucchero e irrorateli con il rum.  Mescolate e lasciate macerare per 1 ora nel frigorifero. Trascorso il tempo stabilito, distribuite il mango in quattro coppe. Con l’apposito scavino, precedentemente inumidito, model late il gelato a palline e disponetele sul mango. Servite immediatamente.