|⇨ Maltagliati con Salsiccia

Maltagliati con Salsiccia

Gli squisiti Maltagliati con Salsiccia sono l’intrigante primo piatto che utilizziamo per proseguire il nostro consueto appuntamento settimanale con la rubrica le ricette delle nostre lettrici e, questa in particolare, ci viene proposto dalla nostra amica Maurizia che ci ha gentilmente inviato.


Prima di cederle la parola, vi ricordiamo che chiunque può inviarci le proprie ricette e partecipare alla nostra rubrica, utilizzando l’apposito modulo di contatto che trovare nella sezione “come contattarci”. Senza perdere altro tempo, cediamo la parola alla nostra amica/lettrice Maurizia e i suoi Maltagliati con Salsiccia.

[…] La ricetta dei Maltagliati con Salsiccia la potrei definire la classica ricetta di un primo casareccio, un primo semplice, buono e genuino. Specie se la pasta è fatta in casa, cosa che vi consiglio vivamente perché ne vale veramente la pena […]

Ingredienti per 6 persona:

– 550 gr Farina di Farro
– 2 Cucchiai Olio d’oliva Extra-vergine
– 1 Pizzico Peperoncino in Polvere
Per il Sugo:
– 5 Carote
– 280 gr Salsiccia
– 2 Rametti Rosmarino
– 2 Spicchi Aglio
– 4 Cucchiai Olio d’oliva Extra-vergine
– Brodo di Verdure
– 50 gr Formaggio Pecorino Romano Grattugiato
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Setacciate la farina su una spianatoia e formate la fontana, al centro mettete l’olio, il peperoncino e cominciate a impastare unendo l’acqua necessaria per ottenere una pasta liscia e omogenea, ma piuttosto soda. Stendetela con il mattarello a 2-3 millimetri di spessore. Tagliatela formando dei rombi irregolari, allargateli su un canovaccio e cospargeteli di farina di semola. Tritate grossolanamente le carote e finemente il rosmarino. In una casseruolina fate scaldare l’olio, unite l’aglio schiacciato e la salsiccia privata della pellicina e sbriciolata. Unite le carote e cuocete ancora per 20 minuti circa bagnando ogni tanto con il brodo di verdure. Regolate di sale e pepe. Nel frattempo lessate i maltagliati per pochi minuti. Scolateli e conditeli con il sugo preparato, il pecorino e una macinata di pepe.