Latte dolce fritto (Latti duci frittu)

La ricetta che stiamo per illustrarvi propone un altro piatto tipico siciliano. Si tratta di un piatto della provincia di Messina a metà strada tra il rustico ed il dolce che le nonne preparavano come dessert utilizzando i pochi ma genuini ingredienti che si avevano in casa e che rientra (come le braciolettine alla messinese o la focaccia alla messinese che vi abbiamo già presentato) nella lista dei piatti nati e sviluppatisi in questa splendida provincia.

Ingredienti:

farina,
zucchero,
latte,
uova,
limone,
cannella,
pangrattato,
olio extra vergine d’oliva,
sale.

Procedimento:

In una terrina battere i tuorli con lo zucchero, incorporare la farina stacciata, un pizzico di sale, e diluire con il latte. Trasferire il composto in un tegame e cuocere su fiamma bassa finché la crema non si sarà rappresa e inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola. A questo punto aggiungere la scorza grattugiata del limone e la cannella. Versare la crema in un recipiente largo e lasciar raffreddare completamente. Montare gli albumi, tagliare la crema a rettangoli o rombi, passare questi nell’albume, poi nel pangrattato e friggerli in olio ben caldo. Lasciare che si dorino, quindi estrarli e adagiarli su carta assorbente. Servire caldi cosparsi di zucchero a velo.

Tags:  ,