Kedgeree al baccalà

Il Kedgeree al baccalà è un classico della cucina indiana. Il Kedgeree (chiamato occasionalmente anche kitcherie, kitchari, kidgeree, kedgaree, o kitchiri) è un piatto composto da verdure cotte, fiocchi di pesce (talvolta affumicato), riso bollito, il prezzemolo, uova sode , curry in polvere, burro o panna e, occasionalmente, anche da uva sultanina. Per sua natura e ricchezza d’ingredienti, potremmo definirlo un piatto unico ed infatti in India è servito come tale e, occasionalmente come un ricco secondo.

Il Kedgeree si pensa abbia avuto origine con un riso indiano e fagioli o un piatto di riso e lenticchie khichri (o Pongal), piatti che si fanno risalire al 1340 o a un periodo storico precedente. È opinione diffusa che il piatto sia stato portato nel Regno Unito dai coloni britannici che lo avevano gustato in India che lo hanno amato a tal punto da introdurlo nel Regno Unito come piatto per una colazione in stile vittoriana, fu così che partì la moda della cucina anglo-indiana che fece conoscere al regno unito altri piatti della tradizione gastronomica indiana.

Ironia della sorte, questo piatto d’origine povera venne introdotto anche nella corte dei reali inglesi che lo apprezzarono facilitandone l’introduzione nel regno unito.

Escludendo l’Inghilterra, il Kedgeree risulta essere poco o per nulla conosciuto. Come dicevamo in apertura, il Kedgeree può essere realizzato in molteplici varianti e quella che stiamo per presentarvi noi è quella del Kedgeree Di Baccalà.

Ingredienti per 4 persone:

– 850 G Baccalà
– 200 G Riso
– 3 Uova Sode
– 1 Foglia Alloro

Per La Salsa:

– 50 Cl Latte
– 40 G Burro
– 40 G Farina
– 5 Cl Brodo Di Cottura Del Baccalà
– 2 Cucchiai Curry
– Sale
– Pepe Bianco
– Noce Moscata

Procedimento:

In una pentola fate lessare il baccalà in acqua con la foglia di alloro. Quando sarà cotto privatelo della pelle e delle lische e tagliatelo a fette. In una pentola a parte fate cuocere in abbondante acqua salata il riso e scolatelo al dente. In un tegamino a parte preparate la salsa lavorando tutti gli ingredienti con una frusta dopo aver sciolto il burro, in modo da evitare la formazione di grumi. Procuratevi una pirofila circolare precedentemente riscaldata in forno e stendete a strati alterni in riso, il baccalà, le uova sode tagliate a fettine e bagnate con la salsa. Ripetete l’operazione nell’ordine in modo da ottenere un secondo strato che terminerà con la salsa. Servite caldo in tavola.