|⇨ Involtini di zucchine al formaggio spalmabile e pistacchi

Involtini di zucchine al formaggio spalmabile e pistacchi

I deliziosi Involtini di zucchine al formaggio spalmabile e pistacchi sono un ghiottissimo e squisito secondo piatto che abbiamo selezionato per voi per proseguire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un classico primo piatto tipico della cucina italiana che qui viene realizzato seguendo la filosofia del Bimby. Gli invitanti Involtini di zucchine al formaggio spalmabile e pistacchi, risulteranno estremamente facili da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, li si potrà realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare gli squisiti Involtini di zucchine al formaggio spalmabile e pistacchi.

Ingredienti per 4 persone:

– 2 zucchine medie, devono essere sode e senza troppi semini
– 250 grammi di formaggio spalmabile
– 25 grammi di pistacchi salati sgusciati
– 20 grammi di formaggio grattugiato
– 2 foglie grandi di basilico fresco
– 5 grammi di olio evo

Per completare

– 2 fette di pane in cassetta/pancarrè
– 10 grammi di formaggio grattugiato
– q.b. glassa all’aceto balsamico
– foglioline di basilico fresco

Procedimento:

Inserire nel boccale il formaggio e il pancarrè che serviranno per la finitura, grattugiare per 10 secondi a velocità 10 e sistemare in una ciotola e mettere da parte. Tagliare le zucchine secondo lunghezza con un pela verdure o con mandolina. Le zucchine devono essere affettate sottili poiché necessitano solo di una grigliata veloce su bistecchiera. A questo punto inserire nel boccale i pistacchi, tritare per 15secondi a velocità 10. Abbassare con la spatola la granella di pistacchi sui bordi del boccale e aggiungere il formaggio grattugiato, le due foglie di basilico e l’olio evo, tritare con 2 colpi di turbo da 2 secondi ciascuno. Abbassare con la spatola il prodotto sul fondo e dare un altro colpo di turbo. A questo punto inserire nel boccale il formaggio spalmabile, amalgamare per 10 secondi a velocità 4. Prendere una fetta di zucchina, tamponarlo con carta assorbente qualora fosse troppo umida, posizionarla sulla mano e con l’altra prelevare con la spatola dal boccale il ripieno, non esagerare con la farcitura onde evitare che fuoriesca durante la cottura. Lasciare le estremità senza ripieno. Arrotolare la fetta di zucchina e adagiarle su di un piatto, esauriti gli ingredienti mettere il piatto a rassodare in frigo, prima di cuocerle. Prendere il pancarrè tritato e il parmigiano messo da parte all’inizio, aggiungere un pizzico di sale e un filo di olio “intingere” gli involtini e successivamente inserire lo stecco facendo attenzione a non premerle troppo per evitare la fuoriuscita del ripieno. Mettere gli involtini a rassodare in frigo. Cuocere su una bistecchiera rivestita da carta forno pochi minuti rigirandoli una volta, Oppure cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi 10 minuti. Guarnire con foglioline di basilico e glassa all’aceto balsamico.