Il pollo si veste d’autunno

Oggi il pollo trova una serie di ingredienti che gli daranno un gusto corposo adatto per chi ama i sapori forti e decisi. Nel pieno della stagione autunnale come non far dialogare la carne con funghi, tartufo e polenta? Tutto per regalare ai nostri ospiti sensazioni culinarie replicabili ….

Ingredienti:

– 60 gr di cosciotti di pollo disossati;
– 200 gr di carne macinata;
– 2 uova;
– 100 gr di pane fresco;
– 1 dl di latte;
– 40 gr di tartufo nero;
– 0,4 dl di olio extra vergine d’oliva;
– 1 foglia di alloro;
– 30 gr di sedano;
– 30 gr di carota;
– 30 gr di cipolla;
– 1 dl di brodo di carne;
– 0,5 dl di vino Rosso;
– 0,5 dl di Verdicchio dei Castelli di Jesi;
– timo, rosmarino e maggiorana;:
– sale e pepe q.b.;
– 200 gr di misto funghi di bosco;
– 40 gr di tartufo nero;
– 30 dl di olio extra vergine d’oliva;
– 100 gr di fegatini di pollo;
– 1 spicchio d’aglio;
– erbe aromatiche miste.

Per la polenta: 

– acqua,
– sale,
– farina di mais q.b.

Procedimento:

Per preparare il ripieno tagliate a cubetti la polpa dei cosciotti e mettetela in una zuppiera, lasciando da parte la pelle. Aggiungete la carne macinata, il tartufo, il pane precedentemente imbevuto nel latte, le uova e insaporite il tutto con sale e pepe, e poi lasciate riposare. Prendete la pelle dei cosciotti e insaporitela con sale, pepe e un pizzico di erbe aromatiche. Stendetela poi sopra un foglio di carta da forno leggermente oleato, mettetevi il ripieno e arrotolate la pelle legandola ben stretta con spago da cucina. Fate rosolare in padella i cosciotti ottenuti con olio e rosmarino; aggiungete cipolla e sedano e continuate a cuocerli. Bagnate col Verdicchio, lasciate evaporare e infornate per circa 40 minuti, bagnando di tanto in tanto con brodo di carne. Togliete dal forno e fate riposare per circa 30 minuti. Bagnate con del Rosso Conero lasciandolo evaporare e continuate la cottura sino a che la salsa non risulterà ben addensata. Successivamente passate al colino in modo da filtrare il tutto e mantenere in caldo.

Per la preparazione della polenta:

portate a ebollizione 1 litro d’acqua salata, versart a pioggia la farina di mais e fate cuocere per circa 20 minuti.

Per la preparazione del contorno:

in una padella fate rosolare l’aglio con le erbe aromatiche e l’olio, aggiungete i funghi e il tartufo, fate saltare per 3-4 minuti e conservate a parte. Nella stessa padella fate rosolare i fegatini, tenendoli piuttosto morbidi al centro.