Gazpacho catalano

Nella cucina spagnola, il gazpacho (pronuncia: gazpàcio) è una zuppa fredda a base di verdure crude, molto apprezzata d’estate in regioni calde come l’Andalusia. Gli ingredienti principali sono tradizionalmente peperoni, pomodori, cetrioli e cipolla, arricchiti di volta in volta con erbe aromatiche differenti. Immancabile il pane raffermo, ammorbidito in acqua, che rende cremoso il composto.

Il piatto si mangia comunque freddo, talvolta addirittura con cubetti di ghiaccio e accompagna crostini di pane con uova sode. Viene anche usato come aperitivo servito in bicchiere, come energetico rinfrescante. Quest’oggi vi presentiamo una variante alla ricetta classica, infatti, quella che stiamo per illustravi è la ricetta del Gazpacho catalano. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poterlo realizzare al meglio.

Ingredienti per 4 persone:

– 5 Pomodori Rossi Medio-piccoli
– 1 Peperone Grande
– 1/2 Carosello
– 1/2 Limone (succo)
– 4 Spruzzatine Salsa Worcester
– 2 Spruzzatine Aceto Di Vino
– 1 Cipolla
– 3 Spicchi Aglio
– 6 Foglie Basilico
– 200 G Panna Da Cucina
– Poca Acqua (1/3 Di Bicchiere)

Procedimento:

Preparare lavando bene pomodori e peperone. Mettere tutti gli ingredienti in un mixer e tritare fino ad ottenere una salsa ben liquida con frammenti molto piccoli. A questo punto passare 15 minuti in freezer e poi servire in un bicchiere accompagnando con pane. Va bene piuttosto secco, abbrustolito oppure anche del pane a cassetta. L’aglio va dosato in base al gusto personale ma è il sapore guida dell’intruglio. Va servito ghiacciato! Non si conserva per più di un giorno e va tenuto in frigo.