Gamberi al forno

gamberi-al-fornoiPer la rubrica dedicata alle vostre ricette che settimanalmente ci inviate, cediamo la parola alla nostra amica Veronica che ci ha, molto gentilmente, inviato una sua ricetta. Vi ricordiamo che chiunque può inviarci una o più ricette utilizzando l’apposito form di contatto che trovate sul sito. Nei limiti del possibile garantiamo risposta a tutti.

Sono un’amante dei gamberi ed amo cucinarli in mille modi diversi e dopo aver sperimentato la vostra favolosa ricetta degli spiedini di gamberi gratinati, mi sembra giusto ricambiare dandovi una mia ricetta che spero vi piaccia tanto quanto piace a me ed alla mia famiglia.

Ingredienti per 6 persone:

code di gamberi lessate 500 g,
10 cipollotti sottili,
4 pomodori maturi,
uno spicchio d’aglio,
4 cucchiai d’olio d’oliva,
1/2 bicchiere di vino bianco,
formaggio tipo feta 120 g,
qualche rametto di aneto,
sale e pepe nero q.b.

Procedimento:

Pulite i cipollotti eliminando la base con le radici e le foglie verde scuro. Tagliateli a tronchetti di circa 1 o 2 cm. Sbucciate l’aglio e tritatelo fine. Scottate i pomodori per 10 secondi in acqua bollente e sbucciateli. Tagliate i pomodori in 4 ed eliminate i semi e l’acqua di vegetazione. Tritate la polpa grossolanamente. Scaldate 3 cucchiai d’olio in una padella e fatevi rosolare i cipollotti e l’aglio a fuoco medio per circa 10 minuti. Sfumate con il vino e lasciatelo evaporare quasi del tutto prima di unire i pomodori. Proseguite la cottura per altri 10 minuti quindi spegnete il fuoco. Unite ai pomodori le code di gamberi e l’aneto tagliuzzato. Trasferite il tutto in una pirofila bassa unta con l’olio d’oliva rimasto e cospargete con il formaggio tagliato a tocchetti. Cuocete in forno a 200° e fate gratinare bene in superficie. Servite caldo con pane fresco e un macinapepe dal quale ognuno si servirà a proprio piacere.