Fusilli all’ortolana

Fusilli all'ortolanaLa pianta dell’origano è considerata una spezia ricca di proprietà terapeutiche in grado di apportare significativi benefici ad alcune patologie; la sua composizione, in termine di principi attivi, varia in funzione del periodo in cui l’origano viene raccolto. In linea generale possiamo affermare che i principi attivi maggiormente responsabili delle proprietà medicinali dell’origano sono i fenoli, in particolare il timolo e il carvacloro; il primo è un antisettico e vermifugo, mentre il secondo è un antisettico che viene molto utilizzato come ingrediente di prodotti venduti in profumeria.

L’origano presenta diverse proprietà terapeutiche tra le quali, le più significative sono quelle analgesiche, antisettiche, coadiuvanti nel processo digestivo, calmante per la tosse, attenuante per i dolori intestinali.

È recente la notizia, stando a studi condotti da ricercatori svizzeri e tedeschi, che una sostanza contenuta nell’origano, il beta-cariofillene, ha la capacità di curare le infiammazioni.

Per tutti questi motivi e non solo per questi, questa spezia dovrebbe abbondare nelle nostre tavole ed accompagnare il maggior numero possibile di pietanze, proprio come quella che stiamo per proporvi.

Ingredienti per 4 persone:

fusilli 320 g,
3 peperoni rossi e gialli,
2 zucchine piccole,
una melanzana lunga,
origano,
3 filetti di alici sott’olio,
uno spicchio di aglio,
paprica,
olio extravergine d’oliva,
aceto,
sale q.b.

Procedimento:

Lavate e mondate tutte le verdure. Tagliate poi i peperoni a listarelle, le zucchine a rondelle e la melanzana a dadi. Rosolate lo spicchio d’aglio sbucciato in una larga padella antiaderente con 4 cucchiai di olio, poi eliminatelo e unite le verdure preparate, le alici spezzettate, un pizzico di paprica e un cucchiaino di origano secco. Salate e mescolate. Cuocete a fuoco medio per 10 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Unite un cucchiaio di aceto 2 minuti prima del termine di cottura, quindi lasciate evaporare a fiamma vivace. Tuffate i fusilli in abbondante acqua salata a bollore, scolateli al dente, poi raffreddateli velocemente sotto l’acqua corrente. Scolate, condite la pasta con il sugo di verdure e portate in tavola.