Meringhe al caffè

Meringhe al caffèLa meringa (o spumiglia) è una preparazione dolce a base di albume di uova e zucchero a velo. Tipica della cucina italiana, di quella di Minorca e di quella francese e molto diffusa in Sicilia proprio in virtù della dominazione francese, ne esiste, tuttavia, una versione leggermente diversa dalla tradizionale in Sardegna.

La meringa, leggerissima e friabile, trova applicazione in diverse preparazioni dolci. Le più note sono la meringata, les Îles flottantes, gli spumini bianchi o ricoperti di cioccolato fuso, i funghetti, le dita di dama, le meringhette, i dischi di meringa per torte gelate, i fondi per vacherin e per le uova alla neve.

Le meringhe ordinarie sono spesso cotte in forma di ciuffo. Vengono poi accoppiate, schiena contro schiena, con panna montata o cioccolato e posate in pirottini di carta. Sebbene sia solitamente bianca, la meringa può essere variamente colorata per creare contrasti di colore con altri ingredienti del dolce. Può, inoltre, venire aromatizzata, ad esempio con aggiunta di cacao, vaniglia, gocce di limone o, come nella ricetta che stiamo per proporvi, aromatizzata al caffè.

Ingredienti per 16 meringhe:

250 g di zucchero a velo,
4 albumi d’uovo,
2 dl di panna montata,
caffè in polvere macinato finissimo,
sale,
poco burro,
farina.

Procedimento:

Montare a neve molto soda gli albumi con un pizzico di sale e unirvi a pioggia, sempre girando, lo zucchero a velo. Ungere la placca da forno di burro, infarinarla e disporvi a cucchiaiate il composto. Infornare a 100° fino a quando le meringhe risulteranno asciutte ma non colorite. Spegnere il forno, lasciarle raffreddare e quando saranno solidificate riempirle con la panna montata, unita alla polvere finissima di caffè.