Fagottini di vitello con verza

Tenero e avvolgente già dalla presentazione questo secondo piatto di carne che racchiude un cuore di Philadelphia su un letto di pomodorini, l’assaggio sicuramente confermerà quanto detto in termini di sapori..

Ingredienti per 4 persone:

– 150 gr di Philadelphia classico in panetto;
– 4 fette di fesa di vitello da circa 130 gr ciascuna;
– 4 foglie di verza;
– 4 pomodori ramati;
– mezzo cucchiaino semi di cumino;
– mezzo bicchiere di vino bianco secco;
– olio extravergine d’oliva;
– sale.

Procedimento:

Mettete una fetta di carne fra due fogli di carta da forno, appiattitela con un batticarne fino a renderla molto sottile e spalmatela con un leggero strato di Philadelphia. Cospargetela con un pizzico di semi di cumino e ripetete l’operazione con ogni fetta di carne rimasta. Scottate i pomodori in abbondante acqua salata, spellateli, eliminate i semi e tagliate la polpa a dadini. Eliminate la costa centrale dalle foglie di verza, scottatele per pochi secondi in acqua bollente salata, scolatele accuratamente, raffreddatele sotto acqua corrente e asciugatele. Disponetele sulle fette di carne e distribuite al centro un cucchiaino del Philadelphia rimasto. Piegate la carne sul ripieno, in modo da ottenere dei fagottini, legateli con più giri di spago da cucina e rosolateli uniformemente in una padella con 4 cucchiai d’olio ben caldo. Bagnate la carne con il vino bianco e lasciatelo evaporare, regolate di sale e cuocete i fagottini coperti per 15 minuti. Unite la polpa di pomodoro e lasciatela insaporire per qualche secondo prima di servire.