Delizia di quaglie cotte sul boccale con polenta ai funghi

delizia di quaglie cotte sul boccale con polenta ai funghi

La Delizia di quaglie cotte sul boccale con polenta ai funghi sono il delicato e delizioso secondo piatto che abbiamo selezionato per voi e per concludere la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un originale secondo a base di cavolfiore e patate. Oggi vi proponiamo una rivisitazione della ricetta classica della torta all’ananas che, in questa sede, viene realizzata seguendo la filosofia del Bimby. La Delizia di quaglie cotte sul boccale con polenta ai funghi risulteranno estremamente semplice da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, la andremo a realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la Delizia di quaglie cotte sul boccale con polenta ai funghi.

Ingredienti per 4 persone:

4 quaglie

– 12 uova quaglia
– 1 limone
– 1 rosmarino q.b.
– 1 salvia q.b.
– 4 bacche di ginepro
– 70 grammi burro
– 40 grammi uvetta sultanina
– 1 mela
– 20 grammi panela liquida, si puo sostituire con 2 cucchiai di zucchero di canna
– sale aromatizzato alle erbe miste, io lo faccio e lo conservo con tutte le spezie che ho a disposizione
– 2 cucchiaini dado dal libro base

250 grammi di polenta ai funghi

– Sale qb
– olio qb
– 900 grammi acqua

Procedimento:

Pulire le quaglie ed inserire al interno di ognuna 1foglia di salvia e un po’ di rosmarino insieme ad un cubetto di burro legarla bene unendo le ali e le zampe in maniera che non si aprano e si possano incastrare tra le lame, insaporite con il sale aromatico.

Tagliare la mela priva di semi e buccia metterla nel boccale e portare per 5 secondi a velocità 5 per poi mettere da parte. Inserite il restante burro nel boccale ed aggiungere le bacche e posizionare le quaglie tra le lame a testa in giù, mettere in funzionamento antiorario per 10 minuti a varoma con modalità mescola dolce.

Mettere due cucchiaini di dado vegetale, l’uvetta. Mettere il misurino e spremere il limone dall’alto lo lascio cadere a filo in questa maniera mi fa da colino per i semi, poi tolgo i semi rimasti nel coperchio, aggiungo le mie mele e l uvetta 20 minuti a con modalità mescola dolce a varoma, posizionare gli ovetti nel varoma e cuocerli.

Nel fra tempo metto a bollire la acqua in una pentola con il sale e 10 gr d’olio.

Finito il tempo togliere le uova e impostare altri 7 minuti a 100° e controllare che siano cotte e aggiungere lo zucchero per far caramellare il tutto. Mettere da parte coprendole con la stagnola.

PER LA POLENTA:

Senza lavare il boccale aggiungere l’acqua dal pentolino già pronta a 100°, impostare il tempo a seconda della polenta che avrete scelto, in questo caso abbiamo usato una già pronta ai funghi, ma nel caso sceglieste quella con una cottura più lunga, dovrete mettere le quaglie in forno per farle un arrostire po’ per circa 10 minuti. Mettere farina e portare a velocità 3 inserendo la spatola dal foro. Deve essere una polenta morbida, tagliate a metà gli ovetti e servite le quaglie sul letto della polenta aggiungo un po’ di sughetto a ogni uovo.