|⇨ Crocchette di Spinaci

Spinaci

Diventati famosi a causa di un errore di stampa, gli spinaci non sono così ricchi di ferro come si è sempre pensato, ma sono comunque una fonte eccellente di vitamine, minerali e molecole ad azione antiossidante, utili nel prevenire diverse patologie come quelle oculari, ma anche ipertensione e i tumori.


Lo spinacio, scientificamente noto come Spinacia oleracea, è una pianta erbacea originaria dalla Persia facente parte della famiglia delle Chenopodiaceae, in cui rientrano amaranto, barbabietola e quinoa.

Ricchi di sostanze nutritive e antiossidanti, il consumo degli spinaci è considerato molto sano in quanto sarebbero utili a garantire la salute degli occhi, a ridurre lo stress ossidativo, a prevenire il cancro e a ridurre i livelli di pressione sanguigna.

Ingredienti per 4 persone:

– 300 gr Spinaci Surgelati Tritati
– 25 gr Formaggio Parmigiano Grattugiato
– 20 gr Pangrattato
– 1 Uovo
– 2 Cucchiai Farina
– 3 Cucchiai Olio d’oliva
– Noce Moscata
– Sale
– Pepe
Per Servire:
– 1 Pomodoro Piccolo

Procedimento:

Mettete gli spinaci in una casseruola, copriteli e fateli scongelare a fuoco lento. Passateli poi al setaccio schiacciandoli con il dorso di un cucchiaio per eliminare tutta l’acqua. In una terrina mettete spinaci, parmigiano, un pizzico di noce moscata, sale, pepe e mescolate bene con il cucchiaio di legno. Sbattete leggermente l’uovo con la forchetta e incorporatelo agli spinaci. Dividete la preparazione in otto porzioni. Infarinate leggermente un piano di lavoro e posatevi le otto porzioni di spinaci. Modellatele a forma di crocchette piatte. Mettete il pangrattato in un piatto e passatevi le crocchette facendolo aderire bene, poi scuotetele per togliere l’eccedenza. Fate scaldare l’olio in una grande padella e fatevi friggere le crocchette in un unico strato per quattro o cinque minuti a fuoco medio, rigirandole a metà cottura con una paletta. Nel frattempo preparate la decorazione: immergete il pomodoro per trenta secondi nell’acqua bollente, raffreddatelo sotto l’acqua, sbucciatelo, tagliatelo a metà, togliete i semi e tagliate la polpa a dadini. Quando le crocchette sono calde all’interno e dorate all’esterno, toglietele dalla padella con la schiumarola e fatele asciugare su carta assorbente. Posatele su un piatto di portata caldo e cospargete con i pezzetti di pomodoro.