Crema Di Gamberi Ungherese

La cucina ungherese (magyar konyha/magyar gasztronómia) è la cucina caratteristica dell’Ungheria ed espressione del gruppo etnico prevalente, il magiaro. La tradizione culinaria ha subito l’influenza ottomana, dovuta dal dominio dei turchi, oltre che delle nazioni confinanti. Le caratteristiche salienti dell’enogastronomia magiara sono i sapori intensi, ottenuti grazie all’abbondante uso di spezie, quali pepe e paprica.Uno dei piatti maggiormente rappresentativi della gastronomia di questo paese è, senza alcun ombra di dubbio, il Gulasch di cui vi abbiamo già parlato in precedenza, ma esistono anche piatti meno conosciuti che sono altrettanto interessanti e quello che vi stiamo per proporre oggi è uno di questi.

Ingredienti per 4 persone:

– 100g di brodo
– 3 carote tritate
– 1000g di gamberi
– 1 bicchiere di vino bianco
– 1 cucchiaio di brandy
– sale
– pepe
– 1 bicchiere di brodo
– 150 cl di brodo
– 2 cipolle
– 1 ciuffo di prezzemolo
– 1 mazzetto di odori
– 100g di burro
– 1 tazzina di panna

Procedimento:

Soffriggere in 100 g di burro 3 carote tritate e 1000 g di gamberi. Quando i gamberi saranno ben rossi bagnarli con un bicchiere di vino bianco e un cucchiaio di brandy, salarli, peparli e bagnarli con un bicchiere di brodo. Sgusciare i gamberi e rimettere i gusci a bollire con 150 cl di brodo, 2 cipolle, un ciuffo di prezzemolo e un mazzetto di odori: far sobbollire per 45 minuti. Filtrare e unire a questo brodo la polpa dei gamberi tritata, 100 g di burro, una tazzina di panna, sale, pepe e servire.