Ciambelline alla Confignana

Quella che stiamo per presentarvi è un’antica ricetta tipica di Configni, un piccolo comune (di appena 707 anime) della provincia di Rieti. Trattandosi di una ricetta antica per misurare gli ingredienti si deve usare o un bicchiere o una tazza vista la mancanza di un dosaggio certo.

Ingredienti:

– una tazza di olio sabino,
– una di zucchero,
– una di vino,
– un quarto di semi di anice,
– farina q.b.,
– zucchero q.b. per ripassare i ciambellini.

Procedimento:

Si mescola il tutto fino a formare un impasto morbido da cui poi ricavare dei piccoli ciambellini che superiormente verranno passati nello zucchero per poi cuocerle nel forno a 180° per circa 20 minuti. Come si può notare questa ricetta va molto all’improvvisazione, caratteristica di tutte quelle ricette tramandate solo verbalmente. Persino la nostra redazione ha riscontrato diverse difficoltà nello stendere la presente ricetta visto che si hanno poche notizie, nessun dosaggio per la ricetta e la circolazione alcune varianti, che potremmo definire delle “personalizzazioni”, non hanno certo semplificato il compito. Vi abbiamo proposto quella che c’è sembrata la ricetta più aderente alla tradizione confignana.